Iscriviti

Russia, cade un aereo: morti 16 paracadutisti

Il dramma si è verificato questa mattina a Menzelinsk, nella regione del Tatarstan. Altre 6 persone sono state estratte ancora vive dal relitto del velivolo, ridotto ad un ammasso di lamiere. L'ultimo incidente aereo nel Paese è accaduto a luglio.

Esteri
Pubblicato il 10 ottobre 2021, alle ore 14:59

Mi piace
0
0
Russia, cade un aereo: morti 16 paracadutisti

Una terribile tragedia si è verificata questa mattina in Russia, dove un aereo L-410 a corto raggio è improvvisamente precipitato a Menzelinsk, nella regione del Tatarstan. A bordo c’erano 22 persone, tutti paracadutisti. Purtroppo 16 di loro sono deceduti, mentre altre 6 persone sono state estratte vive dal relitto del velivolo, che si è spezzato a metà. Lo schianto è avvenuto intorno alle 9:23 locali. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi. 

Il Ministero della Salute e le autorità governative hanno confermato la notizia dell’incidente, affermando che 16 persone hanno perso la vita. Due delle persone ferite sono state trasferite in una clinica a Menzelinsk, mentre altri quattro sono stati spostati a Naberezhny e Chelny. Sono ancora da chiarire le cause che hanno portato all’incidente aereo. Le autorità hanno diffuso le immagini dell’aereo distrutto, che si mostra con il muso tutto ammaccato. 

Tanti gli incidenti in Russia

La Russia, sebbene negli ultimi anni abbia aumentato la sicurezza sugli aerei, non è nuova a finire sulle pagine dei giornali per gli incidenti del genere. L’aereo caduto oggi era stato progettato alla fine degli Sessanta da una azienda cecoslovacca, la Let. Era utilizzato soprattutto per voli regionali. Le principali compagnie del Paese sono comunque passate ad utilizzare aerei più moderni al posto di quelli progettati dall’ex Unione Sovietica. 

A volte la cattiva manutenzione, unita a standard di sicurezza più bassi di quelli normalmente in vigore in altri Paesi del mondo, portano a tragedie come quella accaduta oggi a Menzelinsk. E in questi ultimi mesi ci sono stati altri incidenti aerei, in particolare a luglio, quando un  turboelica bimotore Antonov An-26 precipitò nel Kamchatka provocando la morte di 28 persone.

A settembre un altro aereo, sempre un L-410, effettuò un atterragio di emergenza nella regione di Irkutsk. Il velivolo trasportava 16 persone, di cui 4 erano morte. Nelle prossime ore si potranno sicuramente conoscere ulteriori dettagli su quanto avvenuto nella giornata di oggi in Russia. Il dramma ha sconvolto il Paese. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un gravissimo incidente aereo quello accaduto in queste ore in Russia, dove questo velivolo è precipitato per cause che sono ancora tutte in corso di accertamento. Saranno sicuramente gli inquirenti a stabilire che cosa sia successo. Una tragedia che ha sconvolto l'intero Paese e che ha riacceso la discussione all'interno dell'opinione pubblica circa la sicurezza in volo nella nazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!