Iscriviti

Rilevati alcuni segnali radio misteriosi dallo spazio più profondo

Frb 180814 è il secondo fast radio burst ripetitivo finora individuato. Si tratta di onde radio particolari dalle origini misteriose che molto probabilmente giungono dallo spazio profondo.

Esteri
Pubblicato il 10 gennaio 2019, alle ore 00:18

Mi piace
4
0
Rilevati alcuni segnali radio misteriosi dallo spazio più profondo

Gli astronomi hanno rivelato dettagli di segnali misteriosi provenienti da una galassia lontana, raccolti da un telescopio in Canada. La natura e l’origine precisa delle esplosioni di onde radio è ancora sconosciuta. Tra i 13 lampi radio veloci, noti come FRB (fast radio bursts), c’era un segnale ripetitivo molto insolito, proveniente dalla stessa fonte a circa 1.5 miliardi di anni luce di distanza. Un lampo radio veloce è un fenomeno astrofisico di alta energia che si manifesta come un impulso radio transitorio, con durata di pochi millisecondi.

Un simile evento è stato segnalato una volta sola, da un altro telescopio. “Sapere che c’è un altro telescopio che suggerisce che potrebbero esserci più lampi là fuori“, ha detto Ingrid Stairs, un’astrofisica dell’Università della British Columbia (UBC). “E con più ripetitori e più fonti disponibili per lo studio, potremmo essere in grado di capire questi enigmi cosmici: da dove vengono e che cosa li causa“.

Onde radio misteriose: di che si tratta?

L’osservatorio di CHIME, situato nella valle di Okanagan, nella Columbia Britannica, è costituito da quattro antenne semi-cilindriche lunghe 100 metri che scandiscono ogni giorno l’intero cielo del nord. Il telescopio si era appena alzato e stava funzionando regolarmente l’anno scorso, quando ha rilevato quasi 13 delle esplosioni della radio, compreso il ripetitore.

Abbiamo scoperto un secondo ripetitore e le sue proprietà sono molto simili al primo ripetitore“, ha dichiarato Shriharsh Tendulkar della McGill University, Canada. Questo ci dice di più sulle proprietà dei ripetitori come esemplari esistenti, riporta Tendulkar.

I lampi radio veloci sono brevi, luminosi, lampi di onde radio, che sembrano provenire da quasi la metà dell’universo. Finora, gli scienziati hanno rilevato circa 60 lampi radio veloci singole e due ripetitori. Credono che ci possano essere almeno un migliaio di FRB nel cielo ogni giorno. Ci sono un certo numero di teorie su cosa potrebbe causarle: includono una stella di neutroni con un campo magnetico molto forte che gira molto rapidamente, due stelle di neutroni che si uniscono e, tra una minoranza di osservatori, una qualche forma di astronave aliena.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Le onde radio affascinano sempre perché rappresentano il "rimbombo" dell'universo, o meglio riflette ciò che è accaduto millenni e millenni fa. Potrebbero essere considerate delle vere e proprie macchine del tempo, in quanto le onde radio che arrivano sono conservative lungo il loro percorso risonante. Chissà se le ricerche porteranno a qualcosa di concreto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!