Iscriviti

Quando è nata pesava meno di 1 Kg, la piccola Marley sarà a casa per Natale dopo un recupero “miracoloso”

Quando è nata prematura di oltre tre mesi, la piccola Marley Hayes pesava 750 grammi e non riusciva neanche a bere il latte materno. Dopo 7 mesi ed una ripresa "miracolosa", la bambina è tornata finalmente a casa in tempo per festeggiare il suo primo Natale.

Esteri
Pubblicato il 28 novembre 2022, alle ore 19:50

Mi piace
2
0
Quando è nata pesava meno di 1 Kg, la piccola Marley sarà a casa per Natale dopo un recupero “miracoloso”

Ascolta questo articolo

Quando è arrivata, in anticipo di diversi mesi rispetto alla data prevista, la piccola Marley Hayes pesava meno di 1 kg. Adesso, dopo una ripresa giudicata “miracolosa” dai medici, la bambina ha 7 mesi, e potrà finalmente tornare a casa, in tempo per festeggiare in famiglia il suo primissimo Natale.

Succede in Inghilterra, dove la 30enne Sophie Louise James era incinta di 25 settimane quando le sue acque si sono rotte a fine marzo. I medici del Doncaster Hospital hanno tentato di tenere la bambina nel grembo di Sophie il più a lungo possibile, ma solo quattro giorni dopo, Sophie è entrata in travaglio e ha dato alla luce la figlia Marley con parto naturale

La neonata è arrivata il 2 aprile 2022 alle 5:57 e pesava 750 grammi, così poco che i medici temevano che non ce l’avrebbe fatta. Dopo la nascita, è stata portata direttamente in terapia intensiva neonatale, dove i medici hanno combattuto contro un complesso elenco di problemi di salute tra cui insufficienza renale e un’emorragia cerebrale. Aveva anche livelli pericolosi di calcio, il che significava che non era in grado di bere il latte materno.

Ma dopo 102 giorni in ospedale, a Marley è stato finalmente permesso di tornare a casa in tempo per Natale, dopo che la sua salute è migliorata al suo settimo mese di vita ed ha raggiunto il peso di 4.33 kg. I genitori hanno intenzione di festeggiare “in grande stile” per onorare la loro bambina “miracolata”.

La mamma Sophie, un’insegnante di scuola elementare di Doncaster, ha dichiarato: “Ad un certo punto non pensavamo nemmeno che avrebbe visto il suo primo Natale. Era qualcosa che non osavo nemmeno sperare. Non riusciva nemmeno a bere il mio latte e non cresceva affatto, è stato terribile“. La donna racconta che erano circondati da genitori che stavano perdendo i loro bambini, e che si sono sentiti molto fortunati. “Marley ha avuto un percorso medico complesso, ma ora è a casa, è una bambina super sorridente e dorme anche tutta la notte“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Tantissimi auguri di buone feste a questa famiglia, non posso immaginare che dolore abbiano potuto provare i genitori a vedere la loro neonata soffrire così tanto. Sono veramente felice che abbia potuto fare un pieno recupero e che ora sia finalmente a casa, dove potranno festeggiare il primo Natale in serenità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!