Iscriviti

Provenza, esplosione provoca crollo di un edificio: sono in corso le ricerche dei dispersi

Una terribile esplosione, forse dovuta a una fuga di gas, ha portato al crollo di una palazzina in Provenza. Sono all'attivo tantissime squadre di Vigili del Fuoco e di mezzi di soccorso per cercare i dispersi.

Esteri
Pubblicato il 7 dicembre 2021, alle ore 12:18

Mi piace
1
0
Provenza, esplosione provoca crollo di un edificio: sono in corso le ricerche dei dispersi

Una tragedia di proporzioni immani è accaduta in Provenza, dove a seguito di una esplosione, un edificio di tre piani è crollato con moltissime persone che sono bloccate sotto le macerie. Sono già in corso le ricerche dei dispersi, sebbene ci sia una buona notizia perché una donna e il suo bambino sono estratti vivi e medicati in seguito a quanto successo. Un episodio di cui cerchiamo di capire qui l’esatta dinamica. 

L’esplosione è avvenuta nella notte tra lunedì 6 e martedì 7 dicembre a Sanay-sur-Mer, una piccola cittadina costiera in Provenza. Un fatto accaduto attorno alle 4 del mattino e da quel momento sono stati allertati i soccorsi e i Vigili del Fuoco che sono riusciti a estrarre vivi una donna e un bambino, mentre il padre del piccolo sarebbe privo di sensi. 

Tra le cinque persone bloccate, almeno inizialmente, tutte appartengono ai membri della medesima famiglia e, tra questi, altri due risulterebbero dispersi. Diverse le squadre dei Vigili del Fuoco impegnate per trovare i dispersi in mezzo a macerie e detriti. L’esplosione è stata avvertita da tutti i residenti del quartiere che sono stati svegliati di soprassalto in piena notte e hanno dato subito l’allarme. 

Tra le vittime, vi sono anche dei feriti che si trovano già in ospedale per le cure. Non si sa nulla dei residenti della zona, in quanto le loro condizioni non sono state rese note, ma si apprende che vivono tutte nello stesso quartiere accanto al palazzo che è esploso provocando dispersi e macerie

Non si sa ancora quale sia stata la causa per cui la palazzina sarebbe esplosa, ma si pensa sia dovuto a una fuga di gas. I servizi di emergenza, tra cui gli stessi Vigili del Fuoco, hanno ammesso che, appena giunti sul posto, hanno sentito puzza di gas che potrebbe essere la causa principale. In base agli accertamenti in corso, si riuscirà a capire l’esatta dinamica. 

Nel frattempo, il gas è stato tagliato e un edificio nei pressi è stato evacuato onde evitare che possano esserci altri danni. Tantissime le squadre di soccorso impegnate e il Comune della zona ha aperto la palestra in modo da accogliere tutti i residenti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Le fughe di gas, se davvero questa fosse la causa dell'esplosione del palazzo, sono terribili e il più delle volte, come in questo caso, causano terribili danni. Credo che, per un po' di tempo, le persone staranno nella palestra, considerando che sono ancora in corso gli accertamenti che devono stabilire l'esatta dinamica e la causa principale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!