Iscriviti

Parrucchiere di celebrità pugnalato a morte nella camera d’albergo in Svizzera

Un famosissimo hairstylist di celebrità è stato trovato morto, ucciso a pugnalate dentro la sua stanza d'albergo a Zurigo. Indagano le autorità competenti.

Esteri
Pubblicato il 4 novembre 2019, alle ore 09:25

Mi piace
4
0
Parrucchiere di celebrità pugnalato a morte nella camera d’albergo in Svizzera

Un famoso parrucchiere nonché hairstylist di Cristiano Ronaldo è stato pugnalato a morte in una camera d’albergo in Svizzera. Ricardo Marques Ferreira è la vittima dell’omicidio. Il suo corpo è stato trovato venerdì da un addetto alle pulizie in un hotel d’affari nel quartiere Albisrieden di Zurigo.

Oggi il principale tabloid portoghese Correio da Manha lo ha collegato all’ex stella del Real Madrid e del Man United, descrivendolo come “parrucchiere privato di Cristiano Ronaldo“.

L’acconciatore e truccatore, dell’isola di Madeira come Cristiano, ha pubblicato una foto sui social media di lui mentre si apprestava a svolgere gli ultimi ritocchi al look del calciatore per un servizio fotografico nel settembre 2015.

Il corpo senza vita della vittima è stato scoperto intorno alle 14:00 di venerdì, quando è stato trovato a letto con ferite multiple. L’arma del delitto non è stata trovata sulla scena. Da allora la polizia ha arrestato un trentunenne che si ritiene sia cittadino brasiliano. Non ci sono stati commenti ufficiali sul possibile motivo del crimine. Rapporti locali hanno riferito che diversi ospiti avevano telefonato ore prima della triste scoperta per lamentarsi del rumore proveniente dalla stanza della vittima. La scena in cui si è imbattuto l’addetto alle pulizie è stata descritta come “orribile”, dichiarando che dalla stanza si sentiva un odore intenso di alcool.  

Il morto, soprannominato Caju, viveva a Zurigo da due anni ed era rimasto nell’hotel dove era stato ucciso per circa una settimana. Secondo i resoconti della stampa portoghese, ha lavorato anche con modelle e attrici portoghesi, oltre che con Cristiano, che attualmente gioca per la Juventus. Non ci sono state reazioni del calciatore ai giornali finora. La sua agenzia Gestifute è stata contattata per un commento riguardo l’accaduto. Albisrieden è un quartiere nel Distretto Nove di Zurigo. Un tempo era un comune a sé stante, prima di essere incorporato a Zurigo nel 1934.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giacomo Ligi

Giacomo Ligi - Quando succedono queste disgrazie è sempre un dispiacere: aspettiamo il lavoro delle forze dell'ordine per dare un nome al colpevole. Per ora questo omicidio rimane caratterizzato da tratti misteriosi, e aspettiamo una dichiarazione spontanea di Cristiano Ronaldo alla stampa, per poter capire anche il suo punto di vista riguardo l'accaduto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!