Iscriviti

Parigi, dalla Tour Eiffel un uomo minaccia il suicidio

Un uomo è salito sulla Tour Eiffel oggi pomeriggio, costringendo la società che gestisce il monumento a chiuderlo. Non un atto terroristico ma un tentato suicidio.

Esteri
Pubblicato il 21 maggio 2019, alle ore 00:00

Mi piace
8
0
Parigi, dalla Tour Eiffel un uomo minaccia il suicidio

Nel pomeriggio di oggi, 20 maggio 2019, un uomo ha scalato un tratto della Tour Eiffel, costringendo i pompieri e le forze di pronto intervento a far evacuare e chiudere il monumento come “procedura abituale” in questi casi.

Dalle informazioni delle troupe della tv BFM che si trova sul posto l’uomo è già stato fermato.
Esclusa sin da subito l’ipotesi di un atto terroristico, si fa strada l’ipotesi di un tentato suicidio come era successo a ottobre del 2017.

La scalata della Tour Eiffel

L’uomo, quando è stato bloccato dalla polizia, era ormai arrivato all’altezza di 276 metri, al terzo piano circa della torre. Avrebbe scalato il monumento a mani nude, senza alcun aiuto di corde o di attrezzature adeguate. Dalle prime informazioni raccolte si pensa che l’uomo volesse suicidarsi.

Durante le operazioni di salvataggio dell’uomo da parte delle forze dell’ordine e per motivi di sicurezza “il monumento è stato completamente evacuato dai numerosi turisti presenti e l’intero quartiere è stato transennato“, si legge in Ansa.it. In Francese e in Inglese, la società che gestisce la Tour Eiffel, ha avvisato i visitatori con un tweet: “La #tourEiffel è attualmente chiusa fino a nuovo avviso”. Il post continua chiedendo di posticipare la visita “per evitare di aspettare troppo a lungo“.

Appena qualche giorno fa la Tour Eiffel era stata al centro dell’attenzione per il 130° anniversario dalla sua erezione. Oggi i filmati della scena che stanno girando sono ben diversi: la polizia che circonda l’area intorno al monumento e il salvataggio dell’uomo.

Qualcosa di simile era successo anche un anno e mezzo fa, quando a ottobre 2017 – anche allora la Torre Eiffel era stata evacuata completamente – un giovane era salito su un pilastro e minacciava di suicidarsi. Tutto finì per il meglio, grazie alla polizia che riuscì a convincerlo a scendere.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Probabilmente avrebbe potuto lasciarsi andare prima di raggiungere i 276 metri di altezza se pensava al suicidio. Forse con questo gesto pericoloso, da molti pensato come estremo, vuole dire o dimostrare qualcosa. Penso che ci siano strade più semplici e meno inquietanti per "dire", senza provocare ansia al mondo intero.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!