Iscriviti

Nuova Zelanda: si fa vaccinare 10 volte in un giorno per dare il certificato ai no-vax

In Nuova Zelanda, un uomo si è fatto vaccinare 10 volte in un giorno per dare il certificato ai no-vax che lo pagavano. Nel Paese non viene mostrato un documento d'identità al momento della vaccinazione.

Esteri
Pubblicato il 11 dicembre 2021, alle ore 13:37

Mi piace
0
0
Nuova Zelanda: si fa vaccinare 10 volte in un giorno per dare il certificato ai no-vax

In Nuova Zelanda, dove non viene mostrato un documento d’identità al momento della vaccinazione, un uomo si è fatto vaccinare 10 volte in un giorno per dare il certificato ai no-vax (che lo pagavano).

Secondo il sito Stuff, l’uomo sarebbe stato pagato da alcuni no vax per farsi immunizzare al loro posto e ricevere, in questo modo, un certificato di vaccinazione.

L’inchiesta 

Le autorità sanitarie neozelandesi hanno aperto una inchiesta sull’incredibile vicenda dell’ uomo che si sarebbe fatto vaccinare contro il Covid dieci volte in un giorno.La ministra della Salute, Astrid Koornneef, ha detto di prendere la questione molto sul serio. “Siamo molto preoccupati per questa posizione e stiamo lavorando con le agenzie preposte. Uno status vaccinale inaccurato mette a rischio voi stessi, gli amici, la famiglia, la comunità e i sanitari che potrebbero curarvi in futuro”, ha avvertito.

Circa l’89% dei residenti in Nuova Zelanda, ha evidenziato Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è completamente immunizzato. Con una popolazione di 5 milioni, il Paese ha segnalato circa 12.500 casi di Covid-19 e 46 decessi dall’inizio della pandemia. In molti luoghi pubblici è richiesta l’esibizione del certificato vaccinale. 

La docente dell’Università di Auckland Nikki Turner, direttore medico dell’Immunization Advisory Centre, ha affermato che non ci sono dati sulla sicurezza su così tante dosi di vaccino ricevute.“Il vaccino di Comirnaty, quello che stiamo usando, è progettato sulla base di dati clinici che stabiliscono qual è la giusta quantità per dare una buona risposta immunitaria e un buon profilo di sicurezza, e sappiamo che un vaccino ad alte dosi crea più effetti collaterali”, ha detto Turner, come riporta Stuff.“Quindi questo non è assolutamente raccomandato, non abbiamo prove degli effetti collaterali che qualcuno avrebbe con questa quantità di vaccino”, ha aggiunto l’esperta.

La vaccinologa Helen Petousis-Harris, citata dal quotidiano New Zealand Herald, ha definito il comportamento “incredibilmente egoistico”, puntando il dito contro coloro che, pur di non vaccinarsi ,hanno approfittato di una persona che ha bisogno di soldi, senza contare che senza vaccinazione sono anche veicolo di contagio.Quanto alle condizioni dell’uomo, la vaccinologa ha riferito che è improbabile che subisca gravi danni a seguito delle dosi multiple inoculate, ma probabilmente potrebbe stare male il giorno successivo alla vaccinazione a causa della risposta immunitaria.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una storia davvero incredibile che avrebbe il sapore di una fake news ma che, purtroppo, è pura realtà. I no vax, approfittando di un uomo bisognoso di soldi, lo hanno pagato, in cambio della certificazione vaccinale. All'uomo, secondo gli esperti, non succederà nulla di grave ma non capisco davvero come abbia potuto sottoporsi a 10 vaccinazioni in un giorno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!