Iscriviti

Morto Diego Armando Maradona: aveva appena compiuto sessant’anni

La notizia è giunta come un fulmine a ciel sereno dall'Argentina: l'ex calciatore del Napoli sarebbe spirato nel primo pomeriggio nella sua abitazione

Esteri
Pubblicato il 25 novembre 2020, alle ore 17:41

Mi piace
4
0
Morto Diego Armando Maradona: aveva appena compiuto sessant’anni

Diego Armando Maradona, il “Pibe De Oro”, amatissimo e indimenticabile attaccante del Napoli dei record, ma anche ex allenatore dell’Argentina, è morto nella sua abitazione. Stando alle prime notizie giunte dall’Argentina, riportate dal prestigioso quotidiano El Clarin, il decesso sarebbe avvenuto nella tarda mattinata, attorno alle 13/13.30 ora locale. La notizia è di quelle che nessuno si aspettava, al punto che inizialmente si è pensato a una fake-news.

Sempre stando alle notizie che giungono in tempo reale dall’Argentina, Maradona sarebbe molto a causa di un arresto cardio-circolatorio. Diego Armano aveva da poco compiuto sessant’anni, lo scorso 30 ottobre. Il campione qualche settimana fa si era sottoposto a un delicato intervento alla testa che tuttavia sembrava andato nel migliore dei modi, tant’è che era stato dimesso e si trovava a casa assieme alla moglie.

Proprio la moglie avrebbe trovato il corpo di Maradona e pare che al momento fosse sola in casa: nessuno dei figli del Pibe De Oro si trovava lì. Il figlio italiano del calciatore, Diego Armando Junior, attualmente si trova in Italia, dove sta combattendo la sua battaglia contro il Coronavirus; le sue condizioni sono buone, ma non ha ancora rilasciato alcun commento sul padre.

Amatissimo dai tifosi delle sue squadre e altrettanto odiato e temuto dagli avversari, Diego Armando Maradona era legato a doppio filo all’Italia. La sua città d’adozione, Napoli, non l’aveva mai dimenticato, e ancora oggi passeggiando tra le vie del centro storico. a ogni angolo o quasi si trova una sua foto, una statua del presepe, una statua che inneggia al più grande campione che il calcio partenopeo ricordi.

Dopo l’intervento al cervello, Maradona si era ripreso molto bene: sembrava fatto di ferro, nonostante la vita di eccessi, tante volte dominata dall’alcol e dalle droghe. E invece era solo un’illusione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rossella Martielli

Rossella Martielli - Pochi altri lutti saranno in grado di colpire con altrettanta forza il mondo del calcio italiano. Sì, perché Diego Armando Maradona non era solo un ex calciatore del campionato italiano: per migliaia di tifosi era il Calciatore, l'Attaccante, il Campione per eccellenza, colui che univa genio e sregolatezza, ma anche tanto cuore. Come quello, ormai infranto, della sua Napoli.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!