Iscriviti

Mark Lindsay Chapman, dal Titanic al carcere

Nel kolossal "Titanic", interpretava l'ufficiale Henry Tingle Wilde. Mark Lindsay Chapman è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio nei confronti della sua ex compagna Tara Pirnia.

Esteri
Pubblicato il 5 giugno 2018, alle ore 17:14

Mi piace
8
0
Mark Lindsay Chapman, dal Titanic al carcere

Nel lontano 1997, faceva parte del kolossal “Titanic”, il celebre film di James Cameron, con protagonisti Leonardo Di CaprioKate Winslet. Il suo era un ruolo secondario, tuttavia molti appassionati del film lo ricorderanno sicuramente, perchè è apparso in molti momenti cruciali del film. L’attore Mark Lindsay Chapman, noto soprattutto per la comparsa in Titanic, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio nei confronti della sua ex fidanzata.

Mark Chapman, in Titanic, interpretava il ruolo del capo ufficiale Henry Tingle Wilde, che è apparso in diverse scene del film durante l’affondamento della famosa nave. Nel film di James Cameron, lo ricordiamo in diverse scene, come quando accetta di salvare il perfido Carl, interpretato dall’attore Bily Zane, quando quest’ultimo finge di avere una figlia. Più avanti lo rivediamo in mare, morto per ipotermia, con il fischietto in bocca, che sarà quello che permetterà a Rose di attirare l’attenzione delle scialuppe, e quindi di salvarsi.

Adesso, a distanza di 21 anni dal celebre film, Mark Chapman è accusato di tentato omicidio, e rischia la prigione. Nel dettaglio, l’attore è stato arrestato per aggressione alla sua ex fidanzata. L’attore britannico avrebbe tentato di strangolare Tara Pirnia, più giovane di lui di 20 anni, con la quale è stato legato sentimentalmente per 5 anni, e che lo aveva lasciato a Marzo.

La donna avrebbe chiesto a Chapman di eliminare dal suo cellulare alcune foto di coppia compromettenti, e a quel punto l’uomo l’avrebbe spinta e gettata a terra, stringendole le mani intorno al collo, e gridando “Ti voglio morta”. Fortunatamente, la donna è riuscita a liberarsi mordendolo ad una mano.

Tara Pirnia è immediatamente partita per la California, ma ha denunciato i fatti accaduti alla polizia, per la paura che lui potesse riprovarci. Adesso Chapman è stato arrestato, con un ordine restrittivo che gli impone di non avvicinarsi a meno di 200 metri da lei.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ivana Currao

Ivana Currao - Mi ricordo benissimo di questo attore che aveva recitato in Titanic. Sicuramente, nessuno si sarebbe mai aspettato una cosa del genere: uno immagina che gli attori siano sempre brava gente, e invece sono semplicemente esseri umani, alcuni con problemi molto gravi di aggressività, che non riescono a trattenere. Non me lo aspettavo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!