Iscriviti

L’ultimo audio del calciatore Emiliano Sala: "L’aereo cade a pezzi, ho paura"

In un audio inviato ad alcuni amici emerge la preoccupazione dell'attaccante argentino per le condizioni dell'aereo: "Se tra un’ora e mezza non avrete mie novità, non so se manderanno qualcuno a cercarmi perché non mi troveranno".

Esteri
Pubblicato il 23 gennaio 2019, alle ore 18:16

Mi piace
6
0
L’ultimo audio del calciatore Emiliano Sala: "L’aereo cade a pezzi, ho paura"

Come già appreso nelle notizie di questi giorni, il calciatore Emiliano Sala, classe 1990, si trovava a bordo di un aereo che viaggiava da Nantes a Cardiff, scomparso improvvisamente dai radar. Al momento non si hanno notizie né dell’attaccante, né del pilota. Ma sono emersi alcuni audio inviati ad alcuni amici, dove Emiliano esprime preoccupazione per le condizioni dell’aereo su cui viaggiava.

Sono stato a Nantes per fare delle cose, tante cose, sembrano non finire più. Sono sull’aereo, tra un po’ cade a pezzi. Sto andando a Cardiff, domani pomeriggio iniziamo ad allenarci. Vediamo cosa succederà. Se tra un’ora e mezza non avrete mie novità, non so se manderanno qualcuno a cercarmi perché non mi troveranno. Che paura!“. Questo è uno degli audio che il calciatore ha inviato ad alcuni amici tramite Whatsapp. Un vocale diffuso dal portare argentino Clarin, che oggi sembra un cattivo presagio.

Emiliano si era recato a Nantes per dare un ultimo saluto ai compagni di squadra, prima di iniziare una nuova avventura a Cardiff. Ma, a quanto pare, Emiliano aveva dichiarato di essere preoccupato anche al calciatore Nicolas Pallois, suo ex compagno di squadra a Nantes, perchè l’aereo sul quale aveva viaggiato anche all’andata era molto turbolento e questo non lo rassicurava. 

Le operazioni di ricerca

Il velivolo verso il quale il calciatore aveva espresso angoscia è scomparso dai radar a poco più di 10 chilometri a nord dell’isola di Guernsey. Le operazioni di ricerca sono state effettuate per tutta la giornata di martedì 22 Gennaio fino al tramonto, e sono ricominciate stamane, anche se le possibilità di sopravvivenza ormai restano minime

La Guernsey Police ha annunciato: “Abbiamo ripreso la ricerca. Due aerei stanno decollando e cercheranno in modo mirato, nei punti in cui crediamo ci sia la più alta probabilità di trovare qualche cosa. Le aree costiere intorno ad Alderney e le isole saranno setacciate per via aerea. Forniremo aggiornamenti quando avremo le informazioni”. Più duro l’intervento di John Fitzgerald del Channel Isalnds Airsearch che ha dichiarato: “Non ci aspettiamo che qualcuno sia vivo, non sappiamo come possa essere scomparso, l’aereo è completamente svanito“.

A quanto pare l’unica possibilità di sopravvivenza per il calciatore e il pilota sarebbe stata quella di atterrare sull’acqua e usare una scialuppa di salvataggio, che sicuramente era presente a bordo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ciro D'agostino

Ciro D'agostino - Assolutamente una tragedia quella accaduta ad Emiliano Sala. Nonostante ormai le ridotte possibilità di sopravvivenza ci si aggrappa anche ad una speranza minima che sia lui che il pilota siano riusciti a salvarsi. Sicuramente ci sarà da indagare sul perché il calciatore fosse così preoccupato per le condizioni dell'aereo sul quale viaggiava.

Lascia un tuo commento
Commenti
Beatrice Cinnirella
Beatrice Cinnirella

24 gennaio 2019 - 16:43:35

Che tragedia!!!

0
Rispondi