Iscriviti

Londra, uomo nudo passeggia per le strade della città: una mascherina gli copre le parti intime

A Londra, un uomo ha passeggiato per le vie di Oxford Street, la principale via dello shopping, completamente nudo e con la sola mascherina a coprirgli le parti intime. Vediamo meglio cosa è accaduto.

Esteri
Pubblicato il 26 luglio 2020, alle ore 17:07

Mi piace
4
0
Londra, uomo nudo passeggia per le strade della città: una mascherina gli copre le parti intime

Indossare la mascherina, da quando è scoppiata la pandemia da Coronavirus, è ormai un obbligo per tutti. Se in Italia l’imposizione è riservata ai soli luoghi chiusi, in Inghilterra a partire dallo scorso venerdì è necessario portare la mascherina anche nei luoghi pubblici. E così proprio all’aperto, un uomo ha sfilato completamente nudo con la sola mascherina a coprirgli le parti intime.

È successo a Londra, in Oxford Street, la principale via dello shopping. Il protagonista è Tim Shieff, 32 anni, campione del mondo di Parkour, lo sport estremo di corsa a ostacoli tra i muri e i palazzi cittadini. Tim è così andato in giro nudo, passeggiando in Oxford Street sotto gli occhi attoniti e curiosi di una folla consistente, che ha rallentato il passo solo per godersi la scena.

Lo sportivo ha preso alla lettera e osservato l’obbligo di indossare la mascherina anche nei luoghi all’aperto, solo che l’ha messa nel posto sbagliato e così anziché coprirgli bocca e naso, lo strumento gli ha coperto le parti intime proprio come se fosse un perizoma. La folla ha iniziato a scattargli delle fotografie e lui li ha lasciati fare, mostrando il suo fisico scultoreo.

Sicuramente, alla base del gesto di Shieff, vi è una motivazione di tipo provocatorio e anche se lo sportivo ufficialmente non ha dichiarato nulla, la sua azione è avvenuta dopo che in alcuni supermercati di Londra vi sono state risse tra clienti. Il tafferuglio è avvenuto perché alcuni di essi si sono rifiutati di indossare la mascherina all’interno degli esercizi commerciali.

Tim non è la prima volta che appare come mamma l’ha fatto. Già nel 2014 lo sportivo ha posato senza veli per un servizio fotografico e l’occasione era da ricondurre ad una raccolta fondi a scopo benefico, per il famoso chef, Jamie Oliver, amico di Shieff. A distanza di sei anni, Tim si è nuovamente mostrato completamente nudo, anche se questa volta la motivazione è ben differente.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Personalmente trovo che Tim Sheriff abbia compiuto un gesto provocatorio e che gli è valsa l'attenzione tutta concentrata su di sé. Non condivido molto il gesto dello sportivo, anche perché ci sono tanti modi diversi per poter provocare. Che la folla presente abbia iniziato a fotografarlo e si sia incuriosita, trovo che sia del tutto normale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!