Iscriviti

L’indiscrezione sulla Regina Elisabetta: abdicherà al termine della pandemia

Ad esserne convinto è il biografo nonché giornalista investigativo Andrew Morton. Dal suo punto di vista, a seguito dei molteplici rischi legati al Coronavirus, il principe Carlo sarebbe già pronto a prendere il posto della madre.

Esteri
Pubblicato il 16 giugno 2020, alle ore 11:02

Mi piace
12
0
L’indiscrezione sulla Regina Elisabetta: abdicherà al termine della pandemia

Il regno della Regina Elisabetta è praticamente finito. A non avere dubbi in merito è l’esperto di corte nonché giornalista investigativo Andrew Morton, lo stesso che in passato si è fatto conoscere come autore di diverse biografie sul conto di Lady D. 

Per lo scrittore britannico, l’attuale pandemia ha rimescolato le carte a Buckingham Palace, mettendo la famiglia reale di fronte ad un bivio. L’insicurezza e soprattutto l’aggressività del virus nei confronti dei più anziani ha messo in allarme la regina Elisabetta e il consorte, il principe Filippo, che con i loro 94 e 99 anni vengono considerati una delle categorie più a rischio

La coppia, dopo aver affrontato guerre, crisi e scandali, potrebbe ora trovarsi di fronte all’ultima grande sfida del loro regno. Almeno questa è l’opinione del biografo, che come ha avuto modo di dichiarare al Telegraph, corrisponde inevitabilmente alla più “brutale realtà”. In ragione di questo dato di fatto e tenendo conto che il coronavirus continuerà a rimanere in circolazione ancora per diverso tempo, si è convinto che la sovrana sarà presto indotta ad abdicare.

Quindi non vedo come la sovrana possa ricominciare a fare il suo lavoro”, ha sentenziato sul conto della regina posta alla guida del regno più lungo dell’intera storia britannica. Come se non bastasse, pur avendo sempre dimostrato un grandissimo senso del dovere, oggi non potrebbe più continuare a reggere i ritmi frenetici imposti dai numerosi impegni ufficiali.

A fronte delle considerazioni diffuse alla stampa, la regina Elisabetta è però apparsa assai volenterosa nel ritornare alla vita di un tempo. In altre parole, i filmati e le immagini diffuse in questi giorni, lasciano intendere che non avrebbe alcuna intenzione di gettare la spugna. La possibile abdicazione in favore del figlio Carlo, ansioso nel voler sostituire la madre dopo aver sconfitto la malattia, sarebbe almeno all’apparenza un’eventualità davvero molto remota ma, se dovesse mai avvenire, per il giornalista consegnerebbe al paese uno dei re più preparati dell’intera storia della corona britannica.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Ciclicamente si torna a parlare del possibile passo indietro della regina Elisabetta. L’epidemia ha fornito per l’ennesima volta una scusa affinché ciò possa effettivamente avvenire, ma a differenza di quanto sostenuto da Andrew Morton, non penso che la regina si farà da parte così facilmente. Fino a quando sarà in salute, penso che non avrà alcuna intenzione di rinunciare al trono.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!