Iscriviti

Lady Diana: uno studio la incorona la principessa più bella di sempre

Uno studio realizzato da una squadra di scienziati e medici della clinica Harley Street di Londra, applicando i canoni estetici degli antichi greci è arrivato a decretare Lady D la principessa più bella di sempre.

Esteri
Pubblicato il 26 luglio 2020, alle ore 23:51

Mi piace
7
0
Lady Diana: uno studio la incorona la principessa più bella di sempre

Sinonimo di fascino e eleganza, Lady D è ora anche ufficialmente la principessa più bella della storia. A decretarlo non è stato un nostalgico gruppo di ammiratori dell’ex moglie del principe Carlo, ma le risultanze di un esperimento matematico-scientifico condotto presso la clinica Harley Street di Londra.

Per arrivare a questa conclusione, una squadra di medici e scienziati diretti dal chirurgo plastico Julian De Silva ha analizzato la sezione aurea di diverse principesse, identificando nell’ex nuora della sovrana di Inghilterra misure e proporzioni prossime alla perfezione.

La sezione aurea, in altre parole l’espressione aritmetica della bellezza così come intesa secondo i canoni estetici degli antichi greci, identifica quelle che sono le proporzioni divine, le stesse da cui prese spunto Leonardo da Vinci allorché disegnò il celebre Uomo Vitruviano. Questo metodo, facendo uso di un’equazione matematica che tiene conto della struttura del volto, è lo stesso che ha recentemente consacrato Robert Pattinson l’uomo più bello del mondo

Dalle analisi poste in essere, il volto della madre dei principi William e Harry morta in un tragico incidente stradale nel 1997, non era però perfetto. A fronte di labbra definite sottili e mal definite, oltre ad un mento meno classico rispetto alle altre donne, Diana Spencer si è però imposta su qualsiasi altra testa coronata presa in esame grazie alla forma del viso, la larghezza del naso, della fronte e delle sopracciglia

Sulla base di queste caratteristiche, la compianta Lady D ha ottenuto una perfezione pari all’89,05%, un punteggio di poco superiore a quello di Rania di Giordania (88,9%), che di fatto risulta la sovrana vivente più bella del mondo. Al terzo posto si è classificata invece Grace Kelly, che è stata particolarmente apprezzata per gli occhi azzurri e il loro distanziamento. Ai margini del podio troviamo invece Meghan Markle, che si è distinta per una simmetria facciale che nell’Antica Grecia le permetterebbe di primeggiare, tanto che il dottor Julian De Silva, ritiene che la moglie del principe Harry, nonostante il suo quarto posto, si sia “avvicinata più di ogni altra principessa ad avere quello che i Greci consideravano il viso perfetto”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Lady Diana verrà sempre ricordata come un esempio in fatto di fascino ed eleganza. La sua bellezza non è però solo una mera questione di gusti: a certificare questa sua caratteristica troviamo ora anche un’equazione che si basa sui canoni estetici degli antichi greci. E se come ben sappiamo, la matematica non è un’opinione, a questo punto anche i più scettici dovranno essere più indulgenti, riconoscendo che la sua era davvero una bellezza molto prossima alla perfezione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!