Iscriviti

La Regina Elisabetta non vedrà più Archie: la decisione di Meghan Markle

Meghan Markle raggiungerà presto Harry in Inghilterra per gli ultimi impegni ufficiali, ma non porterà il piccolo Archie. La Regina Elisabetta non vede il nipote dallo scorso anno.

Esteri
Pubblicato il 2 marzo 2020, alle ore 12:40

Mi piace
11
0
La Regina Elisabetta non vedrà più Archie: la decisione di Meghan Markle

Una storia già vista: Meghan Markle fa infuriare la Regina Elisabetta. La stampa britannica scrive “The Queen is very sad“, in merito alla decisione dell’ex attrice americana di non portare con sè il figlio Archie durante la prossima visita nel Regno Unito. Le voci, che negli ultimi giorni si farebbero sempre più insistenti, sarebbero certe che la Sovrana non vedrà più il bisnipote, che vive ormai stabilmente in Canada.

Sebbene, Meghan Markle, sia ormai dall’altra parte dell’oceano, in una villa blindatissima situata in mezzo ai boschi di Vancouver, riesce comunque a far parlare di sè, utilizzando ancora una volta il piccolo Archie Harrison: secondo il Daily Mail, infatti, la Duchessa del Sussex non porterà con sè il figlio. Dopo due mesi di lontananza dalla vita di corte, Harry e Meghan, parteciperanno ai loro ultimi impegni ufficiali in veste di Senior Member della Royal Family.

La donna comparirà in pubblico in diverse occasioni: agli Endeavour Flund Awards, alla Royal Albert Hall in occasione del Mountbatten Festival of Music, al King’s College London, per una conferezna dedicata alle donne, e infine per il Commonwealth Day Service. Malgrado gli impegni, che terranno Meghan impegnata nel Regno Unito per almeno una settimana, il “nipote desaparecido“, resterà in Canada insieme alla tata e a Jessica Mulroney, amica dell’ex attrice.

Questa non sarebbe l’unica volta che Meghan ha fatto arrabbiare la Regina ed i sudditi inglesi affezionati ad essa, i quali non tollerano la mancanza di rispetto dell’americana: durante il matrimonio, la donna ha sorpreso tutti con un coro gospel, non ha presenziato al tradizionale Natale a Sandrigham, durante il celebre documentario girato in Africa ha raccontato di quanto fosse infelice all’interno della Royal Family e, infine, ha allungato ad oltranza il periodo sabbatico nel Nord America, che si è concluso con l’annuncio via Instagram di trasferirsi definitivamente.

Un momento sempre più duro per la Regina che, all’alba dei 93 anni, si trova a dover rinunciare al nipote, che rimane, comunque, settimo in linea di successione. Non resta che attendere il matrimonio di Beatrice di York, evento al quale i Sussex avrebbero già confermato la loro presenza, per vedere il piccolo Archie.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Laura Filippi

Laura Filippi - Secondo i fan della coppia, la scelta di non portare Archie in Inghilterra sarebbe dettata da nobili motivi; per la Regina e per gli altri membri della Royal Family, però, la decisione dev'essere stata un altro duro colpo da parte di Meghan Markle. Personalmente non condivido questo atteggiamento di continua sfida e provocazione verso i reali inglesi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!