Iscriviti

Kledi Kadiu vicino alle vittime del sisma in Albania

Il famoso ballerino albanese Kledi Kadiu, che vive in Italia da molti anni, si è mobilitato per aiutare la popolazione albanese che, nelle scorse ore, è stata colpita da un violento sisma.

Esteri
Pubblicato il 27 novembre 2019, alle ore 00:08

Mi piace
12
0
Kledi Kadiu vicino alle vittime del sisma in Albania

Kledi Kadiu, il famoso ballerino di nazionalità albanese che ha raggiunto il successo in Italia grazie ai programmi di Maria De Filippi, nelle scorse ore si è mobilitato per aiutare la popolazione della sua terra natia che è stata colpita dal violento terremoto. Nella notte tra il 25 ed il 26 novembre, infatti, una forte scossa ha svegliato il Paese che ora si ritrova in ginocchio. Il ballerino si racconta preoccupato da questi eventi che, sebbene siano dettati dalla natura, invece hanno quasi dell’incredibile per la loro potenza e per la loro imprevedibilità.

L’artista quarantacinquenne, che ormai vive stabilmente in Italia da molti anni, ha mantenuto un forte legame con l’Albania: non appena ha appreso la notizia del terremoto, infatti, ha ammesso di esserne rimasto molto scosso. Subito dopo, però, si è rimboccato le maniche per aiutare le vittime del suo Paese.

Il terremoto, con un epicentro nei territori a nord di Durazzo, ha causato 21 morti e più di 600 feriti, oltre che una grande paura tra la popolazione. Il sisma, di magnitudo 6.5, è stato avvertito anche in Puglia, in Basilicata ed in Campania. Anche Kledi, che da alcuni anni vive a Rimini con la sua famiglia, ha raccontato di aver sentito le scosse e di essersi spaventato molto.

Svegliatosi immediatamente, il ballerino, dichiara di aver chiamato i genitori che vivono a Tirana, la quale dista soli 30 chilometri da Durazzo. Quest’ultima città, stando anche alle parole della famiglia Kadiu, sarebbe stata duramente colpita dal sisma ed ora risulterebbe distrutta per metà; inoltre, molte persone, per paura della possibilità che si ripresentino nuove scosse, vivono per strada.

Dovevo partire per Tirana per tenere uno stage di danza. Ho dovuto annullare tutto all’ultimo momento. Ma ho solo rimandato l’appuntamento“, ha raccontato l’ex ballerino di Amici, spiegando che comunque raggiungerà presto l’Albania al fine di portare un aiuto concreto alla popolazione che è stata colpita dal violento terremoto. Precisando le sue nobili intenzioni, ha continuato: “Quando sarà, spero prestissimo, il ricavato delle mie lezioni sarà interamente devoluto al mio Paese“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Laura Filippi

Laura Filippi - Il terremoto che ha colpito la città di Durazzo nelle scorse ore si è trasformato in una vera e propria tragedia, ricordando il sisma de L'Aquila avvenuto poco più di dieci anni fa. È apprezzabile, comunque, l'attaccamento di Kledi alla sua terra natia, rimasto stabile al punto da decidere di devolvere una cifra importante per la popolazione albanese.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!