Iscriviti

Kenya, assassinata la campionessa di atletica Agnes Tirop

Il mondo dell'atletica leggera è sotto shock per il decesso della 25enne keniana che ha conquistato due medaglie di bronzo ai Mondiali e che aveva chiuso al quarto posto nei 5000 ai recenti Giochi Olimpici di Tokyo. Le autorità sospettano del marito.

Esteri
Pubblicato il 13 ottobre 2021, alle ore 20:09

Mi piace
1
0
Kenya, assassinata la campionessa di atletica Agnes Tirop

Una terribile notizia ha scosso in queste ore il mondo dell’atletica. La 25enne Agnes Tirop, di origine keniana, è stata infatti trovata senza vita all’interno della sua abitazione di Iten. Secondo quanto si apprende dai media internazionali, l’atleta sarebbe stata accoltellata da qualcuno. Le autorità, che indagano sulla vicenda, sospettano che possa essere stato suo marito. L’uomo al momento sarebbe irreperibile e la polizia lo sta cercando. 

A dare credito all’ipotesi che tra i due possa essere successo qualcosa sono le testimonianze dei vicini, che poco prima avrebbero sentito i due litigare in maniera piuttosto accesa e violenta. La Tirop ha avuto una eccellente carriera nel mondo dell’atletica leggera, in quanto per ben due volte ha vinto la medaglia di bronzo nei 10.000 metri. Bellissime anche le sue prestazioni ai mondiali di Doha nel 2019 e a quelli di Londra nel 2017. La scorsa settimana si era classificata seconda alla mezza maratona di Valencia

Sotto shock il mondo dell’atletica

Il mondo dell’atletica leggera è letteralmente sotto shock. La notizia del decesso della Tirop viene confermata anche dalla federatletica keniana tramite il suo presidente Barnaba Korir. “La Tirop è stata trovata morta, accoltellata dal marito. Il Kenya ha perso uno dei suoi gioielli. Siamo vicini alla famiglia e agli amici” – così ha riferito Korir alla stampa. 

Quando un mese fa la Tirop realizzò il record del mondo della 10 km su strada lei si era detta molto emozionata ed orgogliosa per aver raggiunto questo importante traguardo. “Sono così felice di battere il record del mondo. Il ritmo era duro ma sentivo che il mio corpo stava rispondendo bene” – queste furono le sue dichiarazioni. 

Nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni, potranno conoscersi sicuramente ulteriori dettagli su quanto avvenuto in Kenya. Saranno le autorità a chiarire i fatti. Alle Olimpiadi di Tokyo la 25enne si era classificata inoltre al quarto posto nei 5.000 metri. Una carriera e una vita stroncate in un modo terribile. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Quello che è accaduto in Kenya ha sconvolto il Paese. La Tirop era davvero una grande campionessa, che si è imposta in svariate manifestazioni internazionali e che era conosciuta e apprezzata in tutto il globo. Adesso il mondo dell'atletica è sotto shock per quanto accaduto. Saranno le autorità a chiarire le eventuali responsabilità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!