Iscriviti

Iniziano le vaccinazioni in Thailandia. Via libera nel Paese ai turisti già vaccinati

Il governo thailandese sta lavorando ad un programma per diminuire le restrizioni sui turisti vaccinati contro il COVID-19, mentre si cerca di rilanciare il turismo in sofferenza. Iniziano intanto le vaccinazioni di massa per la popolazione.

Esteri
Pubblicato il 1 marzo 2021, alle ore 20:16

Mi piace
1
0
Iniziano le vaccinazioni in Thailandia. Via libera nel Paese ai turisti già vaccinati

Thailandia – Iniziano le vaccinazioni di massa per tutta la popolazione. Così infatti è stato riferito dalle massime autorità del paese stesso. Per quanto riguarda invece le disposizioni di distensione per i turisti già vaccinati, saranno progressivamente introdotte nel paese e potrebbero implicare la diminuzione del periodo di isolamento forzato per tutti i turisti in arrivo.

Il lasso di tempo obbligatorio di quarante, passerebbe – secondo quanto riferito ai giornali – da 2 settimane a 3 giorni, per i turisti già vaccinati o per quelli che abbandonano del tutto il paese, ha detto Yuthasak Supasorn, dirigente dell’Autorità per il turismo in Thailandia (TAT). “Dobbiamo essere veloci, perché vogliamo iniziare a ricevere i turisti già nel 3° trimestre di quest’anno”, ha chiaramente riferito all’agenzia Reuters.

Inoltre, dall’intervista, si evince che il ministero del turismo ha anche sollecitato circa centomila dosi di vaccino per il virus COVID 2019 per tutti i dipendenti che lavorano nel settore del turismo a Chon Buri, Krabi, Phang Nga, Chiang Mai e Phuket. Tutte le 5 province riceveranno, a partire dal prossimo mese di marzo 2021, programmi di quarantena alberghiera, che offriranno a chi ne avrà bisogno tra le cinquemila e le seimila camere in totale.

Qui, tutti i turisti e visitatori potranno muoversi liberamente negli hotels invece di essere segregati nelle proprie stanze, secondo quanto ha affermato il ministro del turismo a Reuters, Phiphat Ratchakitprakarn. Inoltre, il lancio a livello mondiale di molte campagne di vaccinazione contro il virus Covid 2019, ha dato nuova linfa vitale all’industria del turismo thailandese, gravemente colpita negli ultimi mesi.

Nell’anno 2019 infatti, sommando tutte e 5 le province, la Thailandia ha ricevuto circa quaranta milioni di visitatori da ogni parte del globo, che hanno speso, secondo una recente stima, circa 1.9 bilioni di baht, la moneta corrente nel Paese, e cioè più di 63 miliardi di dollari. L’anno scorso, invece, la Thailandia ha ricevuto soltanto 6.7 milioni di visitatori stranieri.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carlo Crescenzi

Carlo Crescenzi - Io credo che sia un pò pericoloso ed azzardato tutto ciò perché comunque il vaccino non impedisce la trasmissione del virus, ed il virus stesso ancora è molto presente nel mondo, non è sparito del tutto purtroppo. Capisco che il turismo stia soffrendo e così tutta l'economia del paese, però al momento io mi limiterei a spostarmi per ciò che è strettamente necessario, poi ognuno fa quel che vuole.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!