Iscriviti

Inghilterra: bimbo di 9 anni viene colpito da un fulmine sul campo di calcio e muore

Un bimbo di 9 anni ha perso la vita, ieri, dopo essere stato colpito da un fulmine mentre era alle prese con una sessione di allenamento privata di calcio.

Esteri
Pubblicato il 12 maggio 2021, alle ore 10:56

Mi piace
0
0
Inghilterra: bimbo di 9 anni viene colpito da un fulmine sul campo di calcio e muore

Una tragedia che arriva dall’Inghilterra del Nord, quella che sto per raccontarvi. Proprio qui ieri, 11 maggio, un bimbo di 9 anni è morto, dopo essere stato colpito da un fulmine sul campo di calcio, mentre era alle prese con una sessione di allenamento privata, assieme ad alcuni suoi compagni e all’allenatore.

Improvvisamente una tempesta si è abbattuta sulla contea di Lancashire e un fulmine ha colpito il piccolo, sul campo di calcio, nella zona di Common Edge Road di Blackpool. La vicenda ha lasciato l’intera comunità sconvolta, senza parole, affranta per la perdita improvvisa di questo povero bambino. 

I soccorsi e i messaggi di cordoglio

Sul posto sono tempestivamente giunti i soccorritori del 118 che hanno trasportato la vittima in ospedale, dove è deceduto diverse ore dopo. Ora sulla tragedia indagano le forze dell’ordine che sembrano aver raccolto elementi sufficienti a spiegare che la causa del decesso del baby calciatore sia stato proprio il fulmine.

Nel post Facebook del club calcistico dove il piccolo giocava, Spirit of Youth Junior FC, è stata comunicata, con profondo rammarico, la notizia del decesso del giovane ragazzo colpito dal fulmine…una notizia data con il cuore spezzato, porgendo le più sentite condoglianze alla famiglia dello scomparso. 

 Spirit f Youth, prosegue il messaggio, darà tutto il supporto necessario sia alla famiglia che a coloro che erano con lui in quei momenti. Il detective della polizia di Lancashire, Nick Connaughton dice che questo incidente è stato davvero devastante e che i pensieri degli agenti sono rivolti alla famiglia e agli amici del giovane ragazzo morto. 

La tragedia ricorda quella accaduta lo scorso anno ad Arua, in Uganda, quando un gruppetto di adolescenti tra i 13 e i 15 anni, stavano giocando a calcio in un campetto locale, venendo colti dalla pioggia battente. Decisero di nascondersi in una capanna sulla quale si abbattè un fulmine che colpì a morte 9 di loro. Un momento di allegria e gioia si trasform, anche in quel caso, improvvisamente in tragedia. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Non ci sono davvero parole per descrivere tragedie simili. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia di questo bimbo, colpito a morte da un fulmine, scatenatosi all'improvviso. Mi stringo al dolore dei familiari della vittima e mi auguro che simili eventi non si verifichino mai più. Riposa in pace piccolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!