Iscriviti

India, paziente creduta morta per Covid-19 si sveglia nella bara

La signora si credeva fosse deceduta a causa del coronavirus, ma prima di essere bruciata ha aperto gli occhi, cominciando a piangere. Immediatamente è stata soccorsa e trasportata in ospedale per le cure del caso. Shock tra i presenti.

Esteri
Pubblicato il 19 maggio 2021, alle ore 19:16

Mi piace
0
0
India, paziente creduta morta per Covid-19 si sveglia nella bara

Un episodio a dir poco incredibile si è verificato in India, dove una donna di 76 anni, Shakuntala Gaikwad, è stata data morta per Covid-19 negli scorsi giorni. La donna, mentre veniva trasportata in ospedale a causa del coronavirus, era caduta in uno stato di incoscienza e il personale sanitario ne aveva confermato il decesso. Ma così non era, perché dopo essere stata chiusa nella bara la donna si è svegliata, proprio poco prima che venisse data alle fiamme per essere cremata. 

I presenti sono rimasti scioccati e immediatamente è stata chiamata un’ambulanza. La donna ha cominciato a piangere. Tra l’altro era stata rifiutata da diversi ospedali dopo aver contratto il Covid-19, per cui l’ambulanza ha dovuto fare la spola tra una struttura e l’altra. Quando sembrava che l’ospedale dove ricoverare la signora fosse stato trovato, ecco che lei ha perso i sensi. Uno stato di “morte apparente” che ha confuso lo stesso personale sanitario. La vicenda è stata raccontata anche dal quotidiano britannico Daily Mail.

Una situazione sanitaria critica

L’episodio accaduto alla signora Gaikwad fotografa alla perfezione ciò che sta succedendo in India, alle prese con una fortissima ondata di contagi da Covid-19. Nel Paese asiatico, che conta oltre un miliardo di abitanti, nelle strutture sanitarie mancano ossigeno e medicinali antivirali, circostanza che ha costretto varie nazioni del mondo a porgere sostanziosi aiuti umanitari.

La comunità scientifica internazionale e indiana è anche preoccupata per lo spopolare di teorie anti Covid-19 alternative alla medicina tradizionale, come quella che stanno portando avanti alcuni sacerdoti indù, i quali starebbero convincendo la gente a farsi il “bagno” nello sterco di mucca. Secondo costoro ciò aiuterebbe a rinforzare il sistema immunitario.

La storia che ha visto come protagonista questa signora ha fatto il giro del mondo. Sicuramente nei prossimi giorni si potranno conoscere le situazioni di salute della donna, che è sicuramente molto provata dopo questa angosciante esperienza. Allo spavento, si è unita quindi anche la malattia da Covid-19. In India, inoltre, scarseggiano anche i vaccini

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Quanto accaduto in India ha davvero dell'assurdo, e notizie come questa ci fanno capire di come in India la situazione sia davvero drammatica. Il sistema sanitario è al collasso e i medici e il personale sanitario sono molto provati, infatti non si erano minimamente accorti che la donna respirasse ancora. Fortunatamente lei si è svegliata in tempo e si è salvata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!