Iscriviti

India: partorisce il primo figlio a 70 anni grazie alla fecondazione

Una coppia indiana di 70 e 75 anni ha avuto il primo figlio grazie alla fecondazione in vitro: la donna è una delle partorienti più anziane al mondo. Non è il primo caso del genere in India, dove due anni fa una 74enne ha partorito due gemelle.

Esteri
Pubblicato il 18 ottobre 2021, alle ore 21:39

Mi piace
1
0
India: partorisce il primo figlio a 70 anni grazie alla fecondazione

Una donna indiana di 70 anni potrebbe entrare nel record come una delle donne più anziane a partorire, dopo aver sostenuto di aver dato alla luce il suo primo figlio. Jivunben Rabari ed il marito Maldhari, che ha 75 anni, hanno mostrato con orgoglio il figlio ai giornalisti chiamati per l’occasione.

La coppia ha raccontato di aver concepito il figlio tramite la fecondazione in vitro, e pur non avendo documenti con sé per dimostrare la sua età, Rabari ha detto di avere 70 anni. Rabari e Maldhari vengono da un piccolo villaggio che si chiama Mora, e sono sposati da 45 anni. La coppia ha tentato invano per decenni concepire naturalmente un bambino.

Arrivati entrambi alla 70ina, i due hanno deciso di fare affidamento alla fecondazione artificiale, che può avere successo anche se la donna è già entrata in menopausa. A convincerli, hanno raccontato alla clinica di fertilità, la testimonianza di alcuni familiari che avevano seguito lo stesso percorso. Il Dr. Naresh Bhanushali, medico della coppia, ha confessato ai media che si tratta di uno dei casi più rari mai visti. “Quando sono arrivati da noi la prima volta, gli abbiamo detto che non avrebbero potuto avere un figlio ad una età talmente avanzata, ma hanno insistito“, dice il dottore ai giornalisti.

La fecondazione su una donna in menopausa è possibile se in presenza di un utero normale. I medici utilizzano ovuli donati da donne più giovani e li fertilizzano fuori dal corpo utilizzando lo sperma dell’uomo. L’embrione viene poi innestato nel ventre della donna, nella speranza che rimanga incinta.

Sono molti i casi di donne di oltre 60 o 70 anni che sono diventate madri tramite fecondazione in India. A settembre de 2019 una 74enne di nome Erramatti Mangayamma ha partorito due gemelle, diventando la donna più anziana al mondo a partorire. La donna ed il marito 82enne, ispirati dalla vicina 55enne che si era rivolta alla medicina per avere un figlio, erano così diventati genitori dopo 57 anni di matrimonio senza figli.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - In India ci sono tanti bambini bisognosi, se volevano così tanto un figlio potevano adottare. A questa età non è voler diventare genitori, è essere egoisti. Il bambino rimarrà orfano prima ancora di essere maggiorenne o passerà la giovinezza a fare il badante ai genitori. Non lo dico solo perché hanno fatto ricorso alla fecondazione, anche gli uomini vecchi che hanno figli con donne più giovani sono egoisti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!