Iscriviti

Il Re di Svezia toglie il titolo di "Altezza Reale" ai nipoti

Il Re di Svezia Carl Gustaf XVI ha tolto il titolo di Altezza Reale a cinque dei suoi nipoti, quelli non in linea diretta per ereditare il trono, sollevandoli dal dovere di presenziare alle cerimonie ufficiali.

Esteri
Pubblicato il 8 ottobre 2019, alle ore 15:34

Mi piace
2
0
Il Re di Svezia toglie il titolo di "Altezza Reale" ai nipoti

Il Re di Svezia, Carl Gustaf XVI, ha tolto un titolo importante a cinque dei suoi nipoti, quello di “Altezza Reale“. Perchè solo a cinque di essi, se lui ha ben 7 nipoti? La risposta è semplice e non prevede alcuna scelta dettata da specifiche preferenze: i due che hanno mantenuto il prestigioso titolo sono quelli in linea diretta per ereditare il trono.

I due, al momento ancora bambini, sono i figli della principessa ereditaria Vittoria di Svezia e del marito Daniel Westling: la principessa Estelle, che ha 7 anni ed è la prima donna nella storia della Svezia a nascere con il diritto di ereditare il trono, ed il Principe Oscar, che di anni ne ha 3. I cinque nipoti esclusi dal titolo “Altezza Reale”, manterranno però i propri titoli di Duchi e Duchesse.

Una scelta, quella del Re Carl Gustaf XVI, apparentemente strana ma dettata da una linea da seguire ben precisa: i nipoti non in linea diretta per ereditare il trono, in questo modo, non avranno l’obbligo di partecipare alle cerimonie ufficiali e, inoltre, non dovranno ricevere l’appannaggio annuale, pagato dalle tasse degli Svedesi, destinato solo ai membri più importanti della famiglia reale. In questo modo, essi, potranno condurre uno stile di vita più normale ed in linea con quella degli altri bambini.

Per quanto riguarda i doveri ed i privilegi della Principessa Estelle e del Principe Oscar, rimarranno invariati. A spiegare la motivazione del Re, alla BBC, è stato Roger Lundgren, esperto di questioni monarchiche svedesi: secondo le sue conoscenze, la decisione sarebbe stata presa in relazione al numero dei componenti della famiglia reale, che negli anni è molto cresciuto; il Re ha tre figli e sette nipoti in tutto.

Inoltre, il Parlamento, aveva avvisato che avrebbe modificato alcune leggi della monarchia Svedese anche per questa ragione. Una scelta comune anche ad altri stati europei, come la Danimarca, il Belgio, la Norvegia, la Spagna, il Regno Unito ed i Paesi Bassi, i quali seppur in modi diversi mantengono una monarchia con ruoli simbolici.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Laura Filippi

Laura Filippi - Una scelta intelligente, a mio avviso, quella del Re di Svezia Carl Gustaf XVI, per diversi motivi. Primo tra tutti la libertà di quei nipoti esclusi dal titolo "Altezza Reale": per un bambino, la possibilità di vivere nel modo più simile possibile ai loro amici è un valore che non ha prezzo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!