Iscriviti

Il liutaio Bernard von Bredow e sua figlia torturati e uccisi per la loro collezione di Stradivari

Lo scorso 22 ottobre il liutaio Bernard von Bredow e la figlia 14enne Loreena sono stati trovati morti in Paraguay. Per il loro omicidio sono state fermate 3 persone che li avrebbero uccisi per rubare la loro preziosa collezione di Stradivari.

Esteri
Pubblicato il 15 novembre 2021, alle ore 16:24

Mi piace
0
0
Il liutaio Bernard von Bredow e sua figlia torturati e uccisi per la loro collezione di Stradivari

Quella che sto per raccontarvi è una delle pagine di cronaca nera più efferate degli ultimi tempi. Parliamo del duplice omicidio avvenuto quasi un mese fa ad Aregua, a est della capitale Asuncion, in Paraguay. Finalmente il giallo attorno alla morte del paleontologo e liutaio Bernard von Bredow e della figlia 14enne Loreena sembra essere arrivato ad una conclusione.

Sono 3 le persone finte in manette con l’accusa di aver torturato e ucciso, padre e figlia, lo scorso 22 ottobre, nella loro casa di Areguà, in Paraguay. Si tratta di tre cittadini tedeschi: il 58enne Volker G. 58 anni, il 60enne Yves S. e il 51enne Stephen D.

L’accaduto 

Secondo il capo della squadra omicidi della polizia nazionale, Hugo Grance, i tre cittadini tedeschi si sarebbero introdotti in casa del liutaio per rubare la preziosa e antica collezione di violini Stradivari posseduta dall’uomo… una collezione dal valore inestimabile. Uno di questi, secondo quanto riportato dalla stampa locale, sarebbe stato ritrovato nell’appartamento di uno degli arrestati, ad Areguá, insieme a diverse armi. Al momento i tre non avrebbero rilasciato nessuna dichiarazione e sono in attesa di essere interrogati dagli inquirenti. 

La vittima, il 62enne Bernard von Bredow, liutaio originario di Siegsdorf, in Baviera, e la figlia Loreena, 14 anni, si erano trasferiti dalla Germania in Paraguay circa 5 anni fa. Vivevano in una casa di famiglia vicino Areguá, a circa 30 chilometri a sud-est della capitale Asunción. L’uomo, autodidatta, esperto di archeologia dell’ultima era glaciale, era piuttosto noto in Germania per aver scoperto i resti di un intero mammut lanoso quando aveva soli 16 anni.

I cadaveri di padre e figlia sono stati rinvenuti lo scorso 22 ottobre da un amico di famiglia. La polizia ha riferito che entrambi sarebbero stati uccisi da diversi colpi di pistola: von Bredow è morto presumibilmente per un colpo di pistola alla nuca, anche se, sul suo corpo. il medico legale ha trovato ustioni di vario tipo,che rappresenterebbero segni evidenti di tortura. Il corpo di Loreena è stato trovato in una vasca da bagno piena d’acqua, con ferite allo stomaco. 

Un duplice, efferato delitto, per cui gli inquirenti non escludono che, prima dei colpi d’arma da fuoco, il liutaio sia stato torturato. L’abitazione, che rappresenta la scena del crimine, infatti, si è presentata agli investigatori completamente a soqquadro. Il procuratore generale, Lorena Ledesma, citata dalla Bbc, ha detto che gli assassini hanno cercato in tutta l’abitazione le certificazioni che comprovassero l’autenticità dei violini Stradivari in modo tale da poterli poi rivenderli.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Un duplice omicidio davvero efferato che ha trovato finalmente la sua soluzione, con l'arresto di 3 cittadini tedeschi che hanno ucciso l'uomo e sua figlia solo ed esclusivamente per accaparrarsi gli antichi e preziosi violini Stradivari. La crudeltà umana non conosce davvero limiti. Spero che questi assassini possano marcire in carcere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!