Iscriviti

I primi francobolli 2022 dal Vaticano arriveranno il prossimo 22 febbraio

Un anno segnato dall'amore per la famiglia, vediamo la lista di cosa arriverà e le caratteristiche di alcune serie che interesseranno i collezionisti e non solo.

Esteri
Pubblicato il 17 febbraio 2022, alle ore 19:56

Mi piace
1
0
I primi francobolli 2022 dal Vaticano arriveranno il prossimo 22 febbraio

Ascolta questo articolo

Primi francobolli dell’anno 2022 per il Vaticano, sono in uscita il prossimo 22 febbraio e saranno diversi i titoli in programma, in un anno in cui il tema conduttore sarà quello dalla famiglia indetto da Papa Francesco il 19 marzo 2021 in occasione della solennità di San Giuseppe e del quinto anniversario dell’esortazione apostolica Amoris Laetitia.

Iniziamo in particolare con il tradizionale omaggio al Sommo Pontefice. I valori targati 2022 si inseriscono nel quadro del tema familiare, per questo i francobolli sono dedicati alle principali relazioni che si vivono in famiglia:

  • il matrimonio, per il valore da 1,10, che riproduce una foto del 14.09.2014 quando Papa Francesco nella Basilica di San Pietro ha voluto celebrare il matrimonio comunitario di venti giovani coppie;
  • la famiglia, per il valore da € 1,15, che ritrae il Pontefice mentre battezza un bambino nel giorno del Battesimo del Signore;
  • il valore da € 2,40 è dedicato ai bambini e rappresenta il Pontefice mentre abbraccia uno di questi piccoli;
  • quello da € 3,00 è dedicato ai nonni e rappresenta il Pontefice che durante un’udienza generale accarezza un’anziana signora.

La serie di francobolli vuole rappresentare l’amore, l’attenzione e la tenerezza che Papa Francesco nutre nei confronti di tutte le famiglie, soprattutto per i membri più fragili. Tiratura di cinquantamila pezzi per un costo totale di 7,65 euro in fogli da 10 pezzi.

Anche il dentello della Pasqua ricalca il tema racchiuso in fogli da 10 pezzi per una tiratura di 45.000 totali con un valore facciale di € 1,15, realizzato dal pittore spagnolo Raul Berzosa, riproduce il Cristo risorto che tiene per mano due sposi circondati dalla bandiera della Risurrezione, per significare che anch’essi partecipano del mistero pasquale.

Le altre serie in programma per il ventidue sono dedicate all’archeologo Giovanni Battista de Rossi (2,50 euro), san Marziano (1,10 euro), Papa Adriano VI (2,00 euro) e la busta (3,00 euro) anch’essa dedicata al tema dell’anno Famiglia Amoris Laetitia.

Una seconda giornata di emissione è in programma il 10 marzo con due voci un foglietto da 3,00 euro per la “Statio orbis” e l’aerogramma per la prima canonizzazione collettiva avvenuta nel 1622 (2,40 euro).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Anche il Vaticano inizia l'anno di emissioni filateliche 2022, un anno interessante a guardare alcune voci proprio per il tema scelto di dedicare anche i francobolli all'amore familiare, che già in questa occasione sarà presente in tre voci dedicate. E chissà come sarà la restante parte del programma.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!