Iscriviti

Gli inglesi snobbano i ristoranti italiani: la sconfitta in finale brucia ancora

A più di una settimana dal trionfo della Nazionale Azzurra su quella dei Tre Leoni, continua a serpeggiare la delusione tra i tifosi inglesi che per ripicca disertano i ristoranti italiani in Inghilterra.

Esteri
Pubblicato il 20 luglio 2021, alle ore 10:56

Mi piace
1
0
Gli inglesi snobbano i ristoranti italiani: la sconfitta in finale brucia ancora

Gli inglesi continuano a non accettare la cocente sconfitta al campionato europeo di calcio. La finale di Wembley che ha visto trionfare l’Italia, ha infranto i sogni di un intero popolo, a lungo convinto di poter mettere le mani su un trofeo internazionale che manca dal lontano 1966, anno in cui la nazionale dei Tre Leoni vinse in casa il mondiale. 

La delusione per un trionfo che appariva scontato, ha alimentato la rabbia di molti inglesi che a più di una settimana dalla finale non vedono di buon occhio gli italiani e soprattutto la loro cucina, uno degli aspetti che più identifica e rappresenta gli abitanti del Bel Paese. Non sorprende quindi che diversi gestori di ristoranti abbiano riferito di aver conosciuto negli ultimi giorni un record di cancellazioni

Il dato è stato confermato anche dalla piattaforma TheFork Uk, la quale ha ravvisato nell’ultima settimana un inspiegabile calo delle prenotazioni nei ristoranti italiani in Inghilterra del 55%. È quindi evidente che qualcosa sia successo, e a quanto pare la spiegazione sarebbe proprio da ricondurre all’epilogo del match disputato lo scorso 11 luglio. 

Pur non potendo parlare di boicottaggio, è chiaro che il record di cancellazioni ha un qualche legame con quella partita. Aaron Rutigliano, proprietario di  un ristorante nel quartiere londinese di Fulham, ha fatto sapere che prima della partita, molti inglesi lo avevano chiamato facendogli presente che subito dopo l’affermazione della loro squadra sarebbero venuti da lui. “Ci devi pagare da bere e mettere perfino l’ananas sulla pizza” gli avevano ribadito con fare canzonatorio e superbo, salvo poi disdire all’ultimo momento la prenotazione per colpa di un più che sospetto contagio da Covid-19

Ciononostante non sono mancati i casi di avventori inglesi che non hanno avuto difficoltà a complimentarsi con gli italiani. Resta però il fatto che rispetto alla consuetudine, il giro d’affari dei ristoranti italiani ha subito un netto calo, soprattutto nella città di Londra. In altre parole se la vittoria della Nazionale di Mancini ha rallegrato e inorgoglito i tantissimi italiani che vivono in Inghilterra, è innegabile che il trionfo viene ora da loro pagato a caro prezzo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Gli inglesi proprio non riescono a "digerire" la sconfitta contro gli italiani ed è per questo che preferiscono mangiare altrove. Quello patito ha i connotati di un vero e proprio lutto nazionale che sarà difficile da superare. Per venirne fuori dovrebbero intavolare un’autocritica costruttiva piuttosto che prendersela con gli italiani. E per fortuna che per Winston Churchill erano proprio gli italiani a perdere le partite di calcio come se fossero guerre, e a perdere le guerre come se fossero partite.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!