Iscriviti

Giovanni Paolo II: omaggiato a cento anni dalla nascita anche con i francobolli europei

Il 18 maggio sarà il giorno esatto dei cento anni di nascita di Giovanni Paolo II, un Pontefice mai dimenticato che anche in questa occasione sarà ricordato nei francobolli.

Esteri
Pubblicato il 17 maggio 2020, alle ore 15:53

Mi piace
9
0
Giovanni Paolo II: omaggiato a cento anni dalla nascita anche con i francobolli europei

Karol Wojtyla è certamente uno dei personaggi più importanti ed influenti dello scorso secolo, non solo per i cristiani di tutto il mondo, se è vero che più volte è stato accostato ad un potenziale Premio Nobel per la pace. Nato in Polonia nel 1920 è morto a Roma nel 2005 dopo essere stato dall’ottobre del 1978 il 264° Papa della storia, con il nome di Giovanni Paolo II.

Lo stesso non è certo nuovo ad essere omaggiato nei francobolli di tutto il mondo, avendo avuto modo di viaggiare in lungo e largo in tutto il globo terreste: ogni visita pastorale spesso divenne occasioni di essere trasformata in carta valore, non solo dal Vaticano.

Ma in questo 2020 l’occasione del centenario della nascita non poteva certo passare inosservato, soprattutto dal suo paese natale, la Polonia, che non nuova a ricordarlo ha già comunicato una uscita congiunta in collaborazione con la Slovacchia, valore di 5,00 zloty per loro (uscito il 13 maggio) contro un taglio da 1,70 euro per la seconda che uscirà giusto il 18 maggio.

Soggetto uguale a cura di Maciej Jędrysik, con il Pontefice in atteggiamento pensoso davanti alla casa natale di Wadowice. Si aggiunge un’appendice che lo vede insieme al cardinale Ján Chryzostom Korec, sullo sfondo delle montagne: era il 1995 a Nitra. I fogli, contenenti sei composizioni disposte in coppia per tre file, hanno ai bordi anche l’immagine della Basilica di San Pietro.

La Polonia avrebbe in cantiere anche una seconda congiunta proprio con il Vaticano ma a causa della sospensione dovuta al Coronavirus nessuna notizia in merito è trapelata, quindi non si sa se si farà (ed eventualmente come) o se è saltata. Altre nazioni hanno comunque confermato l’omaggio a cominciare dalla piccola San Marino che dal 16 giugno dovrebbe vendere un valore da euro 2,50 racchiuso in un foglietto (stampato in sessantamila esemplari) che lo raffigurerà accanto al Palazzo Pubblico sullo sfondo a destra, richiamando la storica visita pastorale del pontefice a San Marino avvenuta il 29 agosto 1982.

A lavorare al francobollo ci ha pensato Mauro Mazzara. Anche l’Ungheria, con una uscita simile (una visita a Budapest svoltasi nel 1991), lo scorso 4 maggio ha iniziato la vendita di un foglietto da 1.500 fiorini realizzato dal bozzettista Barnabás Baticz.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Quella dedicata ai Papi è una tematica sempre interessante ed in continua evoluzione per i collezionisti di francobolli, ed oggi si aggiungono altri francobolli che di certo saranno interessanti anche per chi non è appassionato ma vede nel commemorato una figura di spicco della Santità. Anche per questo, molte amministrazioni postali non hanno perso occasione per omaggiarlo

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!