Iscriviti

Ghana, pastore: "Chi vi ha detto che Gesù era bianco?" e calpesta l’immagine

Durante l'omelia un pastore ghanese ha calpestato l'immagine di Gesù "bianco", perchè, secondo lui: "Il Messia era nero". E' successo in una chiesa del Ghana, nell'Africa Occidentale, il web l'ha fatto conoscere al mondo intero

Esteri
Pubblicato il 25 dicembre 2018, alle ore 09:31

Mi piace
6
0
Ghana, pastore: "Chi vi ha detto che Gesù era bianco?" e calpesta l’immagine

Noi occidentali siamo abituati a immaginare Gesù con i capelli lunghi e biondi, al massimo castano chiaro, con gli occhi azzurri e la pelle chiara, con un fisico esile: questo è il nostro Salvatore. E così è stato portato, attraverso le immagini e le statue, in tutti i paesi in cui i missionari sono andati ad evangelizzare.

Non è dello stesso parere un pastore di origine ghanese che durante la predica ha smontato l’antica tradizione di Gesù, snello e biondo, pelle e occhi chiari, infiammando il web: “Il Messia era nero“. L’omelia “attiva” è stata tenuta in una chiesa del Ghana, nell’Africa Occidentale sul Golfo di Guinea.

L’omelia del pastore ghanese

Le immagini postate sul web ritraggono il pastore ghanese, che davanti all’altare cerca di spiegare e convincere i suoi seguaci che non c’è alcuna prova che assicuri il colore bianco della pelle di Gesù. A suo parere, al posto di una immagine tradizionale che ritrae Gesù “bianco”, ci poteva benissimo stare una con un Gesù “nero”. 

Il pastore per dar conferma di quanto andava dicendo ha preso e calpestato un dipinto che raffigurava Gesù. “È solo un segno di schiavitù mentale“, avrebbe ripetuto più volte il pastore subito dopo aver calpestato l’immagine di Gesù, la stessa che tante volte, lui e la sua gente, avevano pregato. 

Nel filmato si riconosce il pastore dalla giacca a quadretti rosa, lo si vede prendere il quadro, buttarlo a terra e calpestarlo più volte. Alla fine del gesto avrebbe detto “questa immagine non è quella di Gesù“, e per questo avrebbe camminato su di lui. Poi ha invitato i seguaci a non appendere un’immagine simile nelle case, nelle stanze, perchè “non è l’immagine del figlio di Dio“. Da nessuna parte, ha aggiunto il pastore ghanese è scritto come fosse Gesù Cristo: “Chi vi ha detto che Gesù era bianco? Perché non abbiamo anche delle foto per suggerire che è nero?“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Penso che questo pastore non sia ben informato: più volte ho visto, specie nei presepi, Gesù nero! Ce l'hanno portato a casa i missionari che da tempo hanno capito che non c'è un colore della pelle a "far" Gesù. Il gesto che ha fatto alla pelle di Gesù può ferire coloro che hanno la pelle bianca e coloro che, pur con la pelle nera, hanno pregato con fiducia davanti a quell'immagine. La fede non è questione di pelle, ma di cuore...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!