Iscriviti

Germania, uccide il cassiere che chiede di indossare la mascherina: arrestato

Il dramma si è verificato in Germania, la vittima è un 20enne mentre l'assassino, un uomo di 49 anni, è stato arrestato il giorno dopo dalla Polizia. Il killer ha dichiarato di sentirsi sotto stress a causa della pandemia di Covid-19.

Esteri
Pubblicato il 21 settembre 2021, alle ore 10:58

Mi piace
0
0
Germania, uccide il cassiere che chiede di indossare la mascherina: arrestato

Una terribile tragedia si è verificata in un distributore di carburanti in Germania, precisamente a Idar-Oberstein, nel Land della Renania -Palatinato. Secondo quanto riferiscono i media tedeschi, infatti, un ragazzo di 20 anni è stato ucciso a colpi di pistola da un cliente 49enne che non indossava correttamente la mascherina. Il giovane, di professione cassiere, aveva chiesto al cliente di mettere la mascherina in volto, questo in modo da rispettare il regolamento anti pandemia. 

Per tutta risposta il 49enne si sarebbe allontanato dall’attività, salvo poi far ritorno poco dopo ed esplodere alcuni colpi di pistola contro il 20enne. Per lui i soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo i sanitari non hanno potuto far nulla per poter evitare il decesso del 20enne. Il cliente pare avesse acquistato due casse di birra, ma una volta davanti alla cassa l’addetto ucciso gli avrebbe intimato di mettere il dispositivo di protezione individuale. 

Il killer: “Dovevo dare un segnale”

L’omicida è stato fermato il giorno dopo e ha cercato di fuggire a piedi. Alla Polizia ha raccontato di essere sotto stress a causa del perdurare dell’emergenza pandemica e che quindi avrebbe dovuto “dare un segnale”. Inizialmente l’uomo ha anche detto di aver dimenticato la mascherina per entrare nell’attività commerciale. 

Il negozio si trova proprio nell’area di un distributore carburanti. Il 49enne, come già detto, è stato fermato il giorno dopo il delitto. Per il 20enne sarebbe stato fatale l’unico colpo di pistola esploso all’altezza della testa da distanza ravvicinata. Il killer avrebbe ucciso il cassiere alla sua seconda richieta di indossare la mascherina.

Secondo la ricostruzione operata dagli inquirenti, quando è tornato, l’assssino aveva il volto coperto dal dispositivo di protezione individuale. Nelle prossime ore si potranno sicuramente conoscere ulteriori dettagli su quanto avvenuto in Germania: una tragedia che ha sconvolto l’intero Paese e il Land della Renania-Palatinato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio a dir poco sconcertante quello avvenuto in Germania, che ci fa capire comunque di come ci siano ancora delle persone che sottovalutano il rischio di contrarre l'infezione da Covid-19. Questo signore non accettava le regole, ma doveva rispettarle così come richiesto giustamente dal povero cassiere ucciso. Una follia che il 49enne pagherà a caro prezzo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!