Iscriviti

Germania, aumentano in maniera esponenziale i contagi da Covid-19: previste restrizioni

Nella giornata di ieri si sono registrati oltre 30.000 casi di contagio, bassa la percentuale di persone vaccinate contro il Sars-CoV-2. Aumenti dei casi in tutta Europa, Italia inclusa. Jens Spahn: "è la pandemia dei non vaccinati".

Esteri
Pubblicato il 5 novembre 2021, alle ore 11:08

Mi piace
0
0
Germania, aumentano in maniera esponenziale i contagi da Covid-19: previste restrizioni

L’emergenza sanitaria legata al Covid-19 non è assolutamete finita, e lo dimostrano i numeri che in questi ultimi giorni sta facendo registrare l’Europa. Un pò dappertutto si assiste ad un repentino aumento dei contagi, specialmente nelle nazioni dove la percentuale di persone vaccinate è bassa. Ed è quello che sta succedendo in Germania, dove nella giornata di ieri, per l’ennesima volta in pochi giorni, si è superata la soglia delle 30.000 infezioni giornaliere e ci sono stati 165 decessi.

Numeri che cominciano a far paura, e che costringeranno il governo teutonico a prendere delle decisioni anche drastiche. Non è escluso che nei prossimi giorni posano arrivare infatti nuove restrizioni, magari soltanto per le persone che non hanno voluto ancora aderire alla campagna vaccinale. In Slovenia ad esempio il Governo sta pensando di introdurre un lockdown di 10 giorni per fermare il nuovo aumento dei contagi, decisione quest’ultima che dovrà essere ratificata nelle prossime ore. 

Il Covid in Europa

Negli scorsi giorni era arrivato chiaro il monito dell’Organizzazione mondiale della Sanità, che aveva detto chiaramente di come nel “Vecchio Continente” si stesse assistendo ad una impennata dei nuovi casi di Covid. La situazione resta sotto controllo, ma in alcune zone del continente la situazione pandemica comincia nuovamente a peggiorare.

Per il momento sono esclusi lockdown totali come è successo nella prima parte della pandemia, anche perchè ora ci sono i vaccini che ci consentono di tenere sotto controllo l’epidemia. Ma sono milioni le persone che ancora non hanno ricevuto nemmno una dose di vaccino anti Covid, e questo rappresenta sicuramente un problema. 

In Italia i nuovi casi di Covid stanno aumentando ogni settimana sempre di più. Per questo il Governo di Mario Draghi sta pensando ad alcune soluzioni utili. Andrea Costa pensa che si potrebbe introdurre l’obbligo vaccinale per le persone over 50-60, mentre i dati dell’Istituto Superiore di Sanità certificano di come l’80% delle persone che finiscono in ospedale non siano vaccinate. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Queste notizie ci devono far capire di come il Sars-CoV-2 circoli ancora tra la popolazione, per questo è importante vaccinarsi contro questo brutto patogeno che ha sconvolto le nostre vite. I contagi stanno nuovamente aumentando, e questo perchè milioni di persone non hanno ancora ricevuto il siero anti Covid. Sono proprio i non immunizzati a finire negli ospedali, finendo per intasare quindi le strutture sanitarie.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!