Iscriviti

Georgia: coniugi milionari diventano genitori di 21 neonati in un anno, tutti nati con gravidanze surrogate

Una 24enne russa ed il marito 57enne georgiano sono diventati genitori di 21 bambini in poco più di 1 anno. I figli sono nati tutti con gravidanze surrogate per una spesa totale di 168mila euro. La coppia milionaria spende ogni mese 82mila euro per le 16 tate.

Esteri
Pubblicato il 27 ottobre 2021, alle ore 00:12

Mi piace
2
0
Georgia: coniugi milionari diventano genitori di 21 neonati in un anno, tutti nati con gravidanze surrogate

Una coppia della Georgia ha avuto in poco più di un anno il numero record di 21 neonati nati tra marzo 2020 e luglio 2021. I bambini sono tutti nati tramite madri surrogate, ed i genitori milionari hanno speso in totale 168mila euro per pagare le donne che hanno portato avanti le gravidanze partorito i bambini, che sono biologicamente figli della coppia.

Questa è la storia della 24enne russa Kristina Ozturk e del marito, il 57enne georgiano Galip Ozturk, coppia che si è incontrata per la prima volta a Batumi. Kristina era una madre single in vacanza presso la località costiera, e nel primo giorno ha incontrato Galip, milionario magnate nel campo alberghiero e dei trasporti. Entrambi parlano di colpo di fulmine al loro primo incontro.

I due vivono in Georgia presso una villa a tre piani insieme ai 21 bambini e a Vika, la figlia di 6 anni che Kristina ha avuto da una precedente relazione. La coppia sarebbe intenzionata ad arrivare a 105 bambini, e per raggiungere questo numero hanno deciso di fare ricorso alle madri surrogate in modo da avere più figli possibile nel minor tempo impiegabile. Il primo bambino, Mustafa,  è nato il 10 marzo 2020, mentre l’arrivo più recente è piccola Judy, arrivata tre mesi fa.

Ogni settimana la spesa per le necessità essenziali dei bambini, come pannolini e latte artificiale, ammonta a oltre 4700 euro, e la coppia spende al mese oltre 82mila euro per le 16 tate che vivono con loro. Nonostante la presenza di queste ultime, Kristina sostiene di essere una mamma presente nella vita dei bambini. “Sono sempre con loro, faccio le cose che fanno tutte le mamme normali“, racconta la 24enne originaria di Mosca. “Posso dire una cosa, le mie giornate non sono mai noiose“.

I figli di Kristina ed Ozturk sono in ordine: Mustafa, di 19 mesi, Mariam, Ayrin, e Alisa, tutti di 18 mesi, Hasan e Judi, entrambi di 17 mesi, Harper, Teresa e Huseyin, tutti di 16 mesi, Anna e Isabella, entrambe di 15 mesi, Ismail, Mehmet eAhmet, tutti di 14 mesi, Ali e Kristina, entrambe di 13 mesi, Sara e Lokman, entrambi di 12 mesi, Galip, di 11 mesi, Olivia, di 9 mesi e l’ultimogenita Judy, di 3 mesi.

Kristina condivide foto e storie della sua famiglia fuori dall’ordinario su Instagram, dove vanta oltre 162mila follower. Inizialmente la coppia voleva avere un bambino ogni anno, ma si sono resi conto che con questo ritmo non sarebbero riusciti ad arrivare al numero sperato di oltre 100 bambini. Per il momento il loro percorso è interrotto, raccontano i due, e ricominceranno con le gravidanze surrogate quando i 21 figli saranno più grandi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Questa è insanità mentale pura e dovrebbe essere proibito dalla legge. Capisco che hanno i soldi per permetterselo, ma spendere così tanto per far nascere bambini da madri surrogate quando potrebbero adottare con le stesse cifre molti più bambini che già esistono ed hanno bisogno di aiuto è uno schiaffo in faccia alla vita stessa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!