Iscriviti

Galles, bimbo sbranato da un cane mentre va a fare visita ad un amico

Il dramma è accaduto in Galles, la vittima è Jack Lis, un bambino di 10 anni. La padrona dell'animale, una 28enne, è stata arrestata con l'accusa di non aver vigilato attentamente sul cane. La Polizia è stata costretta ad abbattere il fido.

Esteri
Pubblicato il 11 novembre 2021, alle ore 09:45

Mi piace
0
0
Galles, bimbo sbranato da un cane mentre va a fare visita ad un amico

Jack Lis, un piccolo bambino di 10 anni, si trovava a Caerphilly, in Galles, quando all’improvviso è stato attaccato da un cane di grossa taglia. Per i piccolo non vi è stato nulla da fare, in quanto l’animale gli ha provocato ferite molto gravi. Il piccolo è morto praticamente sbranato. Jack stava andando a trovare un amico che abita lì vicino: doveva essere un momento di felicità, di svago, mentre il tutto si è trasformato in una immane tragedia che ha sconvolto il Paese. 

Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi, ma per l’infante non vi è stato purtoppo nulla da fare. Sono stati inutili tutti i tentativi di salvarlo: all’arrivo dell’ambulanza la situazione è apparsa subito grave, con il bimbo che era praticamente spirato. Sul luogo del fatto di cronaca è giunta a sirene spiegate la Polizia del Galles, che ha ha fatto partire subito le indaginì, le quali si sono concentrate sin da subito proprio sulla padrona dell’animale .

Arrestata

La proprietaria del cane, una 28enne, è stata ascoltata dagli inquirenti e dopo le formalità di rito arrestata con l’accusa di non aver vigilato attentamente sull’animale. Per quanto riguarda quest’ultimo la Polizia non ha potuto fare altro che abbatterlo. Il cane è stato considerato pericoloso in quanto ha attaccato di proprosito la vittima. 

“Con il cuore spezzato prima che amici intimi e familiari vedano il suo nome nelle notizie, devo annunciare che il nostro bellissimo ragazzo Jack è morto. Non era il nostro cane né è successo nella nostra casa di famiglia. Era fuori per giocare” – queste sono le commoventi parole di Emma Whitfield, madre di Jack Lis. 

Nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni, si potranno conoscere ulteriori dettagli su questo assurdo fatto che si è verificato in Galles. Le autorità stanno comunque indagando ancora per chiarire tutti i particolari della vicenda. Alcune persone, testimoni dell’accaduto, si sono presentate spontaneamente presso la locale centrale di Polizia. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero assurdo quello che si è verificato in Galles, dove questo bimbo di 10 anni è stato attaccato e sbranato da un cane di grossa taglia. Queste notizie ci devono far riflettere sull'importanza di custodire bene i nostri animali domestici. Le tragedie possono accadere in ogni momento. Dispiace davvero tantissimo per questa piccola creatura volata così presto in cielo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!