Iscriviti

Galápagos, vietata la vendita dei fuochi d’artificio per non stressare gli animali

Attraverso il social network Twitter, Lorena Tapia Núñez, presidente del Governo del Galápagos, ha rivelato di aver vietato la vendita dei fuochi per Capodanno

Esteri
Pubblicato il 30 dicembre 2018, alle ore 08:55

Mi piace
7
0
Galápagos, vietata la vendita dei fuochi d’artificio per non stressare gli animali

Le Galápagos, l’arcipelago formata da tredici isole vulcaniche situate nell’Oceano Pacifico, a circa 1.000 chilometri dalla costa occidentale dell’America del Sud, ha deciso di attuare un serio provvedimento per il Capodanno, vietando i fuochi d’artificio per difendere l’ecosistema della loro terra.

Il provvedimento è stato comunicato dal Presidente del Consiglio di Governo delle Galápagos, Lorena Tapia Núñez. Quelli vietati sono i fuochi d’artificio che non producano esclusivamente luci. L’obiettivo del provvedimento è difendere le specie di animali che si trovano all’interno di questo Arcipelago. Per questo motivo, nel 1978, le Galápagos è stata dichiarato dall’Unesco Patrimonio naturale dell’umanità

Il comunicato

In un comunicato ufficiale si spiega che il loro obiettivo è quello di difendere l’arcipelago nel miglior modo possibile: “Ecosistemi delicati quali quelli delle isole Galápagos subiscono effetti negativi per l’uso di fuochi d’artificio, e questo vale in particolare per la fauna, unica, delle isole, soggetta a statuto di protezione speciale da parte del governo ecuadoregno”

Secondo le autorità il maggiore rischio lo corrono gli animali, che a causa di questi fuochi potrebbero morire. Si tratta di specie considerate rare, che possono trovarsi solamente nell’arcipelago e che a causa dei rumori provocati da quetsi fuochi possono determinare tachicardia e altri disturbi cardiaci, stress, ansia, alterazione del comportamento. Inoltre, i fuochi d’artificio possono essere pericolosi anche per le persone, adulti e bambini.

Tantissime associazioni e sindaci di alcuni comuni, anche in Italia, stanno facendo delle vere e proprie campagne di sensibilizzazione per ridurre i fuochi d’artificio al minimo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Le Galápagos hanno deciso di prendere sul serio il problema dei fuochi d'artificio con il capo del Governo, Lorena Tapia Núñez, che ha deciso di vietarli del tutto per salvaguardare il loro ecosistema. Apprezzo il gesto applicato dal Governo dell'arcipelago, e spero vivamente che venga attuato, nei prossimi anni, anche da noi

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!