Iscriviti

Francia: fuochi d’artificio impazziti sulla folla uccidono un bambino di 7 e la sorella di 24

I festeggiamenti della presa della Bastiglia in Francia del 14 luglio con lo spettacolo pirotecnico finisce in tragedia per una famiglia che perde il figlio di 7 anni e la sorella di 24 per colpa dei fuochi d'artificio che li colpiscono.

Esteri
Pubblicato il 15 luglio 2022, alle ore 12:59

Mi piace
3
0
Francia: fuochi d’artificio impazziti sulla folla uccidono un bambino di 7 e la sorella di 24

Ascolta questo articolo

Il giorno 14 luglio in Francia si è celebrato, come accade ogni anno, in questo periodo, la presa della Bastiglia. Una giornata ricca di eventi e di celebrazioni, parate, tra cui gli immancabili fuochi d’artificio che attirano sempre molte persone. Proprio a Cholet, i fuochi d’artificio che sono stati lanciati sulla folla hanno portato alla morte di un bambino di 7 anni e alla sorella di 24 che stavano assistendo alla parata.

Il fatto è accaduto a Cholet, nella Francia occidentale. Qui, a causa di un incidente nel lancio dei fuochi d’artificio, un bambino di 7 anni e la sorella di 24 sono morti mentre stavano assistendo allo spettacolo pirotecnico. Durante questa parata, oltre alla loro morte, anche altre persone sono rimaste ferite e alcune, compreso i loro genitori, sono feriti in modo grave e in stato di choc. 

La tragedia è accaduta intorno alle 23 di giovedì 14 luglio su un campo vicino allo stadio locale dove ci sarebbe stato lo spettacolo dei fuochi pirotecnici. Eric Bouillard, il procuratore di Angers, ha immediatamente aperto una inchiesta per omicidio colposo cercando di capire cosa possa aver scatenato in questo modo i fuochi d’artificio e la morte dei due giovani. 

Le due vittime erano in compagnia dei genitori ad assistere allo spettacolo ed erano posizionati vicino aalla zona dove si stavano sparando i fuochi che sono stati fatali. Sul posto tantissimi i testimoni che hanno anche girato un video a testimoniare quanto successo e quei momenti. In base a quanto si vede dai video, sembra che un razzo sia finito sulla folla, esplodendo e causando la morte delle due persone.

Si pensa, secondo alcune ipotesi, ancora al vaglio dei vigili del fuoco e del personale specializzato, che un razzo sia inesploso seguendo la traiettoria sbagliata che ha causato la morte del fratellino e della sorella. Nei video le persone fuggono spaventate. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - La serata e i festeggiamenti del 14 luglio, festa nazionale in Francia, diventano una tragedia terribile. Un fratello e una sorella sono morti, mentre assistevano allo spettacolo dei fuochi insieme alla famiglia, ma sono stati colpiti, non si sa ancora se accidentalmente. Al vaglio le inchieste per capire la dinamica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!