Iscriviti

Florida: stanno per arrivare 750 milioni di esemplari di zanzare geneticamente modificate

I residenti della Florida protestano perché sulle coste stanno per giungere tantissimi esemplari di zanzare geneticamente modificate che potrebbero compromettere l'ecosistema.

Esteri
Pubblicato il 28 aprile 2021, alle ore 14:21

Mi piace
4
0
Florida: stanno per arrivare 750 milioni di esemplari di zanzare geneticamente modificate

Oltre agli alimenti geneticamente modificati, è notizia di poche ore fa che sul suolo della Florida, in California, stiano per arrivare tantissimi esemplari di zanzare geneticamente modificate scatenando la furia e rabbia degli abitanti di quelle zone. Si tratta di un esperimento che nasce grazie alla società britannica di biotecnologia Oxitec, che vuole far arrivare 750 milioni di esemplari di questo insetto sulle coste della Florida Keys.

Un progetto che ha intenzione di concretizzarsi nei prossimi due anni e che nasce in quanto si vuole verificare una specie molto invasiva che porta le malattie e che si è già stabilità in quella stessa area. In base a quanto spiega The Telegraph, si tratta di un progetto la cui prima ondata parte già questa settimana con le zanzare che saranno rilasciate in ben 6 zone, destando la rabbia dei cittadini che lo hanno battezzato un “esperimento alla Jurassic Park”.

In questo modo, con l’invio di tutti questi esemplari, si spera di combattere ed eliminare la zanzara Aedes aegypti, considerata la maggiore responsabile delle malattie che colpiscono l’essere umano, come il dengue, la zika e anche la febbre gialla. Oltre a queste malattie, sembra che trasmetta anche la malaria, insieme ad altre patologie che possono rivelarsi deleterie anche per gli animali, in generale.

Soltanto le zanzare di sesso femminile trasmettono le malattie e mordono. Per questa ragione, sono stati modificati i geni delle zanzare maschio per fare in modo che possano trasportare una proteina che sia in grado di uccidere le zanzare femmine. In questo modo, lo staff della società Oxitec spera che le zanzare maschio modificate possano copulare con le femmina in modo da eliminare la zanzara portatrice di malattie.

Un progetto imponente che ha ottenuto l’approvzione di molti enti, ma non dei cittadini,i quali affermano che: “non vogliono zanzare modificate o esperimenti sull’uomo”. All’inizio dell’anno, moltissimi hanno manifestato in disapprovazione e l’associazione ambientalista di Friends for the Earth ha detto che: “Il rilascio di zanzare geneticamente modificate metterà inutilmente a rischio la Florida, l’ambiente e le specie in via di estinzione nel bel mezzo di una pandemia”.

La società Oxitec afferma che non ci sono rischi né per l’ambiente, ma neanche per l’uomo e che è servito a eliminare una soppressione significativa della zanzara selvaggia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Sinceramente appoggio i residenti della Florida, i quali non vogliono che sia fatto un esperimento del genere in quanto rischia davvero di essere un danno per la natura e l'uomo, considerando che tantissimi esemplari del genere sono potenzialmente pericolosi e disturbanti. La società Oxitec prosegue nella sua battaglia sperando di sconfiggere la zanzara selvaggia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!