Iscriviti

Florida, perde la gamba per infezione dopo pedicure: strumenti non disinfettati

Uno strumento non disinfettato ha causato una infezione che dall'alluce si è diffusa a tutta la gamba, che è stata amputata. Il caso arriva da Tampa, nello Stato della Florida.

Esteri
Pubblicato il 23 dicembre 2021, alle ore 14:08

Mi piace
0
0
Florida, perde la gamba per infezione dopo pedicure: strumenti non disinfettati

Tutte noi donne sappiamo quanto la pedicure sia un trattamento largamente apprezzato per il benessere dei piedi e delle unghie, consentendo di sbarazzarsi della pelle morta sotto la pianta dei piedi, che vengono esfoliati, idratati e massaggiati. A riguardo, un caso davvero raccapricciante viene da Tampa, nello Stato della Florida, negli Stati Uniti. I fatti risalgono a oltre 3 anni fa e la protagonista è Clara Shellman, una donna statunitense che nel settembre 2018 si è rivolta ad un salone di bellezza di Tampa per una semplice pedicure.

Ma quel trattamento, che di solito è semplicissimo, ha rappresentato per lei l’inizio di un calvario, culminato con l’amputazione della gamba. Finalmente dopo una lunga battaglia legale, le due parti hanno trovato un accordo extragiudiziale.

L’accaduto

Gli avvocati della donna sostengono che l’infezione che, dall’alluce si è diffusa a tutta la gamba che hanno dovuto amputare sotto il ginocchio, sia stata causata dalla negligenza del locale a cui la loro assistita si era rivolta. Il salone è accusato di inadempienza sia per la pulizia che per l’igiene degli strumenti utilizzati per la pedicure.

Durante la seduta nel salone di bellezza, la donna ha subito un piccolo taglio con uno strumento non disinfettato e nel giro di poco tempo, l’infezione, a causa di una malattia arteriosa cui la donna già soffriva, si è diffusa rapidamente. Il medico della donna ha affermato che l’infezione è stata causata dai batteri penetrati attraverso una microferita della cute, anche se il salone ha più volte sostenuto di non aver utilizzato strumenti vietati o non sterilizzati.

Ora il salone di bellezza dovrà sborsare oltre 1,75 milioni di dollari per risarcire la cliente che ha perso la gamba anche se nessuna somma di denaro -specificano gli avvocati della donna- può davvero compensare una ferita cosi grave, pur essendo felici che l’accordo possa risarcire, almeno in parte, la sofferenza. Nel frattempo i dermatologi affermano che durante la pedicure è facile contrarre una infezione che potrebbe comportare conseguenze davvero spiacevoli, partendo da una micosi alle unghie, fino all’amputazione di un arto.Per evitarlo, bisogna assicurarsi che il centro estetico e gli strumenti usati siano accuratamente sterilizzati. Inoltre è buona prassi utilizzare strumenti monouso.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una storia davvero scioccante quella che arriva dagli Stati Uniti e che ci fa riflettere su quanto delle scarse norme igieniche possano comportare gravissimi rischi per la nostra salute, a partire dalle banali micosi sino all'amputazione di un arto. Sono vicina alla vittima, anche io convinta che nessun risarcimento in denaro potrà mai colmare la tragedia della perdita della gamba.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!