Iscriviti

Filippine: “Sono immune ai serpenti”, muore morso da un cobra mentre cerca di baciarlo

Il 62enne Bernardo Alvarezn, un esperto di serpenti che sosteneva di essere immune al loro veleno, è morto mentre tentava di baciare in bocca un cobra che lo ha morso sulla lingua. L’uomo voleva mostrare ai vicini di aver ammansito il serpente.

Esteri
Pubblicato il 17 luglio 2021, alle ore 00:02

Mi piace
4
0
Filippine: “Sono immune ai serpenti”, muore morso da un cobra mentre cerca di baciarlo

Un esperto di serpenti che si autoproclamava immune al loro veleno è morto dopo essere stato morso da un cobra mentre tentava di baciarlo. A perdere la vita il 62enne Bernardo Alvarez, ucciso dal veleno del serpente a Pangasinan davanti agli sguardi attoniti dei suoi vicini di casa.

L’uomo aveva catturato il serpente, un Cobra del Nord delle Filippine, lo scorso 9 luglio a Mangaldan, e sosteneva di essere riuscito ad ammansire l’animale, il cui veleno è il più mortale tra tutti quelli dei Cobra. Mentre mostrava il serpente ai conoscenti, l’uomo ha avvicinato il muso del cobra alla sua bocca facendo finta di baciarlo.

È allora che l’animale si è avventato su Alvarez mordendolo sulla lingua. Il 62enne è immediatamente collassato, urlando per il dolore mentre il veleno si spargeva nel suo corpo. Nonostante il veloce intervento della polizia e di un dottore, che hanno tentato di rianimare l’esperto di serpenti dopo il morso, per lui non c’è stato niente da fare.

La sorella di Alvarez ha dichiarato: “Un poliziotto ed un dottore sono arrivati a controllarlo e ci hanno detto che non aveva battito, quindi hanno provato a rianimarlo”. Purtroppo il veleno del Cobra delle Filippine, considerato una delle specie più mortali al mondo, era troppo forte ed ha agito molto velocemente.

La sua morte è stata dichiarata sul posto, ed i medici hanno reso noto che dopo pochi minuti il suo corpo era già rigido a causa dell’effetto del veleno, che attacca il sistema respiratorio e cardiaco delle vittime e causa una paralisi, rendendo anche un singolo morso fatale. “Non sappiamo come poter accettare quello che gli è successo”, si dispera la sorella. Il serpente è stato ucciso dai presenti dopo aver morso Alvarez, i cui funerali si svolgeranno questa settimana dopo una piccola cerimonia funebre che si svolgerà nella sua abitazione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Fino a qualche anno fa mi ricordo che davano i “Darwin Awards” alle persone morte in modo così stupido da dimostrare la legge dell’evoluzione del più adatto. Questo sarebbe un candidato ottimo, chi diavolo si tiene un cobra velenosissimo e decide di tentare di baciarlo per far vedere come è stato bravo ad ammansirlo?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!