Iscriviti

Famiglia Reale: l’imbarazzante annuncio scopre tutte le carte in tavola

Nuovi problemi in vista per la famiglia reale britannica, il principe Harry sarebbe seriamente preoccupato delle rivelazioni rilasciate nel suo libro in uscita: ecco perchè.

Esteri
Pubblicato il 26 settembre 2022, alle ore 18:44

Mi piace
0
0
Famiglia Reale: l’imbarazzante annuncio scopre tutte le carte in tavola

Ascolta questo articolo

Non sembra esserci pace ancora per il principe Harry, il quale rischia di essere nuovamente travolto da un ennesimo polverone mediatico. Dopo essersi già compromesso in seguito alla sua decisione di abbandonare il Palazzo reale ed emigrare con la moglie Meghan negli Stati Uniti, il figlio di Carlo III potrebbe presto attirare nuovamente le ire della famiglia.

Tra chi più osteggiò questa decisione fu proprio la defunta Regina Elisabetta II, con la quale non c’è poi stato più modo di ricucire il rapporto. Ed è proprio l’imminente scomparsa della Sovrana che potrebbe creare seri problemi al principe Harry, in quanto alcuni passaggi del suo libro in uscita potrebbero suonare davvero male considerando questa triste novità.

Panico per Harry

Potrebbe essere ormai troppo tardi, ma il principe Harry sta cercando comunque in tutti i modi di intervenire per apportare in extremis alcune modifiche al proprio libro. Infatti, il rischio è che, alla luce della recente scomparsa della Regina, il principe Harry possa risultare ancora una volta piuttosto insensibile agli occhi dell’opinione pubblica.

Inizialmente si riteneva che avessero deciso di ritardare la pubblicazione per rispettare un periodo di lutto, in realtà è emerso che le ragioni del ritardo sarebbero da ricercare anche nella volontà di Harry di perfezionare il testo. Inoltre, la casa editrice del libro, la Penguin Random House, avrebbe già corrisposto al principe Harry un anticipo di 17,5 milioni di sterline su un totale di 35 milioni.

L’investimento è stato cospicuo proprio perchè il contenuto del libro si preannunciava piuttosto scottante, con rivelazioni decisamente inedite. Ora, stando a quanto rivela una fonte al The Sun, si temporeggia per questo motivo: “Potrebbero esserci cose che potrebbero non sembrare così belle se escono così presto dopo la morte della regina e dopo che suo padre che è diventato re“. Ad ogni modo il libro dovrebbe uscire entro quest’anno, perciò ne scopriremo presto il contenuto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Andrea Rubino

Andrea Rubino - E' in uscita un libro davvero molto atteso del principe Harry. Quest'ultimo avrebbe però preferito temporeggiare prima di pubblicarlo in quanto preferirebbe apportare delle modifiche alla luce della morte della Regina. In effetti è facile comprendere le sue preoccupazioni, non poteva immaginare che la Sovrana sarebbe scomparsa proprio in questo periodo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.