Iscriviti

Ella, trovata morta in casa a 27 anni: sospettava di essere tradita dal fidanzato

Ella, bellissima segretaria in uno studio legale, si è tolta la vita, ossessionata dal timore che il suo fidanzato Jack la tradisse. La sua storia, in breve tempo, si è diffusa sul web.

Esteri
Pubblicato il 4 dicembre 2021, alle ore 16:11

Mi piace
0
0
Ella, trovata morta in casa a 27 anni: sospettava di essere tradita dal fidanzato

Ella Emery, 27 anni, si è suicidata.Il suo cadavere è stato trovato proprio nell’abitazione che condivideva con il suo compagno. La sua storia, in poche ore, si è rapidamente diffusa sul web per il doloroso epilogo di una relazione d’amore.

A spingere la giovane a compiere il gesto estremo, il timore che il fidanzato la tradisse… un timore trasformatosi in ossessione, al punto da decidere di porre fine alla sua esistenza.

L’accaduto

Il corpo di Ella Emery è stato trovato nella casa di Milnsbridge, in cui conviveva con il fidanzato Jack Freet, ingegnere del riscaldamento del Kirklees Council, con cui aveva tanti sogni da realizzare e di cui era follemente innamorarata. Un amore, il suo, corrisposto in maniera incondizionata dall’uomo. Dopo la sua morte è stata aperta un’inchiesta presso la Bradford Coroner’s Court.

Ella, nel suo ultimo periodo di vita, era molto preoccupata per la sfera economica, oltre che stressata dalla cura dei suoi nonni, che visitava regolarmente. Pare che la sera in cui è avvenuta la tragedia, fosse rimasta sola a casa, mentre Jack aveva raggiunto alcuni amici per festeggiare il compleanno di un’amica. Proprio in quelle ore, trascorse in solitudine, i pensieri della 27enne si sono focalizzati sul timore che il compagno potesse tradirla con altre donne presenti nel pub.

Quando Jack è rientrato a casa, Ella ha usato di nascosto il suo cellulare per inviare messaggi ad un’altra donna, fingendo di essere lui, per vedere se scopriva una tresca, un tradimento. L’uomo, all’udienza, ha dichiarato: “Ho amato alla follia quella ragazza”,smentendo totalmente quanto ipotizzato dalla sua fidanzata. Jack è stato inizialmente arrestato mentre la polizia del West Yorkshire ha avviato un’indagine per omicidio, ma gli agenti non hanno trovato prove di una colluttazione ed è stato rilasciato.

Ella è sempre stata descritta come coraggiosa, estroversa, pronta a proteggerre il fratello maggiore Ronnie, vittima di bullismo, fino a quando, dice l’assistente medico legale Anglea Brocklehurst, si è trovata in una relazione con un uomo più anziano che ha cercato di controllarla. Ha trovato la forza per lasciarlo, ma ha cominciato a dubitare della sua autostima. Questo sarebbe il motivo per cui la 27enne era ossessionata dal tradimento.

Ella aveva già tentato il suicidio 

Nel 2016, la ragazza aveva già tentato il suicidio, mentre il suo compagno dormiva e non era in grado di aiutarla. In proposito, il medico legale ha dichiarato: “Nessuno di noi può sapere cosa c’era nella mente di Ella e non lo saprà mai”

Jane Emery, madre di Ella, ha descritto sua figlia come una persona molto premurosa e amorevole, con senso dell’umorismo e grande vivacità. “Con la sua scomparsa, ognuno di noi avrà sempre un pezzo del nostro cuore spezzato e mancante che non potrà mai essere sostituito. Il motto di Ella per la vita era ‘Rappresenta sempre la magnificenza’, ed è così che la ricorderemo per sempre e per sempre. La figlia e amica più magnifica”.

Ella ha stretto una relazione con Jack, basandola sulla fedeltà e sulla lealtà. Le piaceva decorare la sua casa, ma era angosciata dal fatto che Jack uscisse spesso con i suoi amici, lasciandola da sola. Il timore, trasformatosi in ossessione, di un tradimento, ha portato questa bellissima ragazza, segretaria in uno studio legale ed estetista, a compiere il folle gesto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una storia davvero molto triste, quella di Ella che, a mio avviso, avrebbe potuto ricevere un aiuto psicologico per aiutare a superare i suoi timori che si sono trasformati in ossessioni, fino a compiere il gesto estremo di togliersi la vita. Sono vicina ai genitori e ai familiari di questa stupenda ragazza, diventata un dolcissimo angelo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!