Iscriviti

Ecco "Super Chico", il bambino con la Sindrome di Down che ha sconfitto il Covid-19

Arriva dal Brasile la storia a lieto fine di Francisco Guedes Bombini, detto "Super Chico". Il bambino di tre anni, nato con la sindrome di Down e molti problemi di salute, ha sconfitto il Covid-19. "Sono veramente fiera del mio supereroe", scrive la madre.

Esteri
Pubblicato il 2 agosto 2020, alle ore 11:48

Mi piace
4
0
Ecco "Super Chico", il bambino con la Sindrome di Down che ha sconfitto il Covid-19

In mezzo a tante notizie negative relative al Coronavirus, arriva la storia a lieto fine di Francisco Guedes Bombini. Franscisco, soprannominato dalla famiglia “Super Chico”, è un bambino brasiliano di tre anni che ha già dovuto affrontare moltissime avversità nella sua giovane vita.

Nato prematuro e con la sindrome di Down, fin dai suoi primi istanti ha dovuto combattere con disfunzioni renali, malattie cardiache, ipertiroidismo e displasia polmonare dovuta ai mesi di intubazione. Ha trascorso i suoi primi sei mesi in ospedale ed è già stato sottoposto a sette interventi, tutti affrontati con un sorriso sulle labbra.

Oltre ai problemi di salute pre-esistenti di Chico, che lo obbligano ad un monitoraggio costante, ad inizio luglio è arrivato un nuovo duro colpo per la sua salute: è risultato positivo al Covid-19. “Mi è mancata la terra da sotto i piedi”, ha commentato Daniela su Instagram, “ma come sapete affrontiamo tutto un giorno alla volta, sperando che tutto si sistemi.”
Dopo 14 giorni di ricovero in Terapia Intensiva, durante i quali Chico ha avuto dolori addominali e nel resto del corpo, il bambino è stato dimesso dal reparto di malati di Coronavirus e trasferito in pediatria, dove i medici ed infermieri lo hanno accolto con un grande applauso.

Ad accompagnarlo nel suo percorso tortuoso la madre, l’avvocatessa Daniela Guedes Bombini, che condivide costantemente la sua storia nei social media ed ha reso SuperChico una star del web, con oltre 183mila followers che fanno il tifo per il piccolo eroe. “Vengono al mondo per insegnarci così tanto,” dice la madre. “Guardo a Chico ed i problemi scompaiono. È l’amore più puro e ci porta pace, gioia”.

Amici, voglio ringraziarvi tantissimo. Grazie a tutti quelli che hanno fatto il tifo e ci hanno inviato le vibrazioni più positive al mondo! Tutto quello che ho da dire è che sono veramente fiera del mio supereroe, il mio amato figlio Francisco!“, ha scritto Daniela su Instagram nel post che annuncia la dimissione dalla terapia intensiva, ringraziando tutti i medici ed infermieri “guerrieri” che si sono presi cura con amore del suo bambino e lasciando un pensiero ai pazienti rimasti nel reparto Coronavirus, sperando che possano anche loro vincere la malattia.

Il Brasile è al momento uno dei Paesi più colpiti dall’epidemia di Coronavirus, con oltre 93mila morti e quasi tre milioni di contagi, dato in costante aumento.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - È veramente incredibile la forza che le persone riescono a tirare fuori davanti a situazioni terribili e che sembrano senza speranza. La storia di questo bambino e di sua mamma racconta un amore immenso tra i due, un amore che è stato fortificato dalle continue lotte che hanno dovuto affrontare. È bellissimo vedere il modo in cui Daniela parla di Super Chico: è come se fosse il bambino a dare forza a lei, e non il contrario.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!