Iscriviti

Donna gravemente ustionata dopo la "sauna vaginale", allarme dei ginecologi contro la pratica di Gwyneth Paltrow

Una moda che circola tra le star dello spettacolo è quella della "sauna vaginale"; la nuova tendenza lanciata dalla famosa attrice Gwyneth Paltrow ha già provocato una vittima in Canada.

Esteri
Pubblicato il 14 agosto 2019, alle ore 20:00

Mi piace
10
0
Donna gravemente ustionata dopo la "sauna vaginale", allarme dei ginecologi contro la pratica di Gwyneth Paltrow

Un vero e proprio getto di aria ed acqua calda diretto verso le parti intime femminili, il tutto accompagnato da un trattamento locale alle erbe, allo scopo di rendere la parte interessata più tonica ed idratata e con tanti altri benefici. La nuova moda della “sauna vaginale” ha preso piede in poco tempo; pare che il lancio di questa moda, che da parte dei ginecologi appare altamente sconsigliata e pericolosa, sembra che sia stata lanciata dalla famosa attrice Gwyneth Paltrow.

L’attrice infatti rese celebre la pratica di sottoporsi a questa sauna molto particolare ed in poco tempo altre attrici famose hanno aderito alla pratica, provocando quindi un vero e proprio fenomeno di massa. Ciononostante questa moda non è stata esente da vittime; infatti a pagarne le conseguenze è stata una donna Canadese di 62 anni.

La donna, durante l’esecuzione della sauna, ha riportato nelle parti intime una forte ustione di secondo grado; ovviamente l’accaduto ha attirato la forte attenzione dei ginecologi, i quali hanno esposto ampiamente, tramite un articolo pubblicato su  “Journal of Obstetrics and Gynaecology Canada” circa i pericoli che incorre chi esegue tale pratica.

La donna in questione si era recata da un medico di medicina tradizionale cinese, in quanto riportava un caso di prolasso genitale; da lì a poche settimane si sarebbe dovuta sottoporre a un intervento chirurgico, ma prima è stata sottoposta al famoso bagno con acqua bollente. Succesivamente ha riportato gravi ustioni al collo dell’utero.

Dopo l’accaduto i ginecologi hanno ben spiegato dei reali pericoli che incorre, chi decide di adoperare tale tecnica, assolutamente non comprovata. I ginecologi Canadesi infatti spiegano che in realtà il canale vaginale possiede per natura dei batteri che aiutano a combattere da infezioni di naturale virale, funginea e batterica; effettuare questa tecnica vuol dire quindi andare a distruggere le protezioni naturali della zona in interesse, e per giunta alterare in maniera importante il ph naturale delle parti intime.

C’è chi però, nonostante quanto accaduto, continua a sostenere tale pratica, affermando che in realtà la “sauna vaginale” ha tanti effetti benefici, anche se tutti ancora da dimostrare, come per esempio, mantiene in salute l’utero , aiuta a combattere la sterilità, favorisce la circolazione, aumenta il desiderio sessuale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Quando si parla di trattamenti cosi innovativi e senza fondamento scientifico, non approvato affatto dal mondo della medicina tradizionale, c'è da andare davvero molto cauti con la loro esecuzione. Non è mai nulla di certo, ne tanto meno sottoporsi a delle pratiche cosi pericolose, senza alcuna precauzione o conoscenze precedenti e comprovati test di laboratorio.

Lascia un tuo commento
Commenti
Sabrina Giorgi
Sabrina Giorgi

15 agosto 2019 - 06:52:30

Ad alcuni farei una bella sauna al cervello

0
Rispondi
Sabrina Giorgi
Carmine Solmonese

15 agosto 2019 - 08:55:43

Ahaha è vero

0