Iscriviti

Croazia, bimbo di 5 anni muore in auto: il papà lo ha dimenticato sotto il sole

Una tragedia si è consumata stamattina a Tenin dove un bimbo di 5 anni è stato dimenticato in auto dal padre che si è recato al lavoro per poi rinvenire il corpo esanime del figlioletto.

Esteri
Pubblicato il 9 giugno 2021, alle ore 17:34

Mi piace
0
0
Croazia, bimbo di 5 anni muore in auto: il papà lo ha dimenticato sotto il sole

Una tragedia ci giunge dalla Croazia, da Tenin, nella regione di Sebenico, in Dalmazia. Qui un bimbo di 5 anni è stato ritrovato morto nell’auto del padre. L’uomo, un 34enne militare delle forze armate, è stato arrestato ed è indagato per omicidio colposo

Stando ad una prima ricostruzione, il 34enne avrebbe prima accompagnato la moglie al lavoro e poi,convinto di aver accompagnato anche il figlioletto all’asilo, se ne sarebbe andato a lavoro come di consueto, ignaro di averlo, invece, lasciato in auto, sul sedile posteriore dell’auto, a dormire.

Le prime ricostruzioni

Stando alle prime ricostruzioni, l’uomo, che doveva portare il piccolo alla scuola materna, dopo aver ricevuto una telefonata dei suoi superiori, si sarebbe distratto e diretto in caserma, dimenticando completamente che a bordo con lui viaggiava, sul sedile posteriore, dormendo, il suo bambino. Le temperature oggi a Tenin superavano i 28 gradi all’ombra per cui capiamo bene che tutte quelle ore, per il piccolo, sono state fatali. 

Peraltro l’auto, con i vetri oscurati, è stata parcheggiata nei pressi di un cantiere edile per cui chissà se il bimbo, magari svegliatosi, ha implorato aiuto ma nessuno lo ha soccorso perchè nessuno ha sentito le sue grida. Intorno alle 15 la moglie, arrivata all’asilo, ha scoperto che il figlio non c’era e ha chiamato il marito. 

Sono allora il 34enne si è accorto della dimenticanza ed è corso verso l’auto, trovando il bimbo apparentemente privo di sensi. Ha provato a rianimarlo, ma il bambino era già morto sotto il sole cocente della giornata odierna. Sul posto della tragedia sono arrivateun’ambulanza i cui paramedici hanno constatato il decesso e la polizia per i sopralluoghi e le indagini. 

Siamo tutti scioccati”, ha detto il sindaco della cittadina, Marijo Čačić, che ha annunciato l’intenzione di dichiarare il lutto cittadino dopo la tragedia che ha colpito la sua comunità. Tenin, ha detto, “è una piccola città, ci conosciamo tutti e tutti viviamo personalmente tragedie come questa”. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Non ci sono davvero parole per descrivere tragedie come queste. Sono genitore e non me la sento di colpevolizzare nessuno. Mi affido alla giustizia e alle indagini in corso che ricostruiranno l'esatta dinamica di quanto accaduto. Credo si sia trattato di una terribile e fatale dimenticanza. Riposa in pace piccolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!