Iscriviti

Creta, terremoto di magnitudo 6.5: una persona è morta

Il sisma, di magnitudo 6.5 Richter, ha colpito violentemente l'isola greca alle ore 8:17 di questa mattina. Una persona ha perso la vita, mentre numerosi sono i danni agli edifici. I Vigili del Fuoco hanno definito la situazione "molto difficile".

Esteri
Pubblicato il 27 settembre 2021, alle ore 12:39

Mi piace
0
0
Creta, terremoto di magnitudo 6.5: una persona è morta

Un violento terremoto di magnitudo 6.5 sulla scala Richter ha colpito questa mattina l’isola greca di Creta. Secondo quanto si apprende dai media internazionali, inizialmente la magnitudo della scossa era stata valutata in 6.1. La conferma arriva anche dall’Istituto italiano di Geofisica e Vulcanologia. L’epicentro è stato localizzato a circa 13 chilometri di profondità. La prima scossa è stata seguita da un’altra di minore intensità. Nelle ore successive una catena di scosse di assestamento ha colpito la zona e i villaggi dell’isola, provocando danni agli edfici. 

Purtroppo c’è un morto: si tratta di un operaio che stava lavorando all’interno di una chiesa ad Arkalochori il cui tetto è crollato a dopo il sisma. La violenta scossa ha fatto scapare la gente per le strade, mentre gli edifici pubblici, come le scuole, sono stati fatti evacuare per motivi di sicurezza. Ad Eraklion una cittadina ha ripreso i momenti successivi alla scossa, in cui si sentono gli allarmi delle case che sono state attivati dalle onde sismiche. 

Terremoto di primo mattino

Erano le 8:17 quando gli abitanti di Creta hanno udito nettamente la scossa. Tutto ha cominciato a tremare, alcuni cittadini hanno postato sui social video e immagini di quanto avvenuto. Nelle prossime ore gli esperti non escludono che possano esserci altre scosse di assestamento. Sono impressionanti le immagini che arrivano dall’isola. 

Nei supermercati gli scaffali sono crollati uno sull’altro, provocando quindi seri danni a queste attività commerciali. Molti muri sono stati gettati a terra dalla forza delle onde sismiche. Nei villaggi e cittadine colpite sono al lavoro i Vigili del Fuoco, che hanno parlato di una situazione “molto difficile”. 

Le autorità continuano a monitorare costantemente la situazione. Creta è una delle isole più importanti del Mediterraneo e sovente qui si verificano terremoti, a volte anche piuttosto violenti. Sul posto è già arrivato il ministro della Protezione Civile greca, Christos Stylianidis, che sta seguendo da vicino l’evolversi dei fatti. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Creta si trova in una zona altamente sismica, al confine tra la placca europea e quella asiatica. Lì si verificano a volte terremoti anche violenti. Gli abitanti della zona sono preparati, ma la scossa di oggi è stata piuttosto forte, arrivando quasi al settimo grado della scala Richter. Adesso c'è tanta apprensione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!