Iscriviti

Covid-19, la Gran Bretagna elimina tutte le restrizioni anti pandemia: si torna alla normalità

Da oggi in Inghilterra si torna alla piena normalità nonostante un nuovo boom di contagi. Il Premier Boris Johnson è in isolamento dopo essere entrato in contatto con un positivo, mentre ha il Covid il Ministro della Salute britannico.

Esteri
Pubblicato il 19 luglio 2021, alle ore 10:07

Mi piace
0
0
Covid-19, la Gran Bretagna elimina tutte le restrizioni anti pandemia: si torna alla normalità

In Inghilterra e nel Regno Unito è arrivato finalmente il giorno tanto atteso, il cosiddetto “Freedom Day”, ovvero, tradotto in italiano, il “Giorno della Libertà”. Da oggi, infatti, nel Paese saranno eliminate completamente tutte le restrizioni anti Covid. Questo vuol dire che cinema, teatri e locali commerciali, come bar e ristoranti, potranno tornare ad operare a pieno regime. Le discoteche tornano ad accogliere il pubblico senza nessuna limitazione. 

Nel Paese, in queste ultime settimane, si è assistito ad un repentino aumento dei contagi, che hanno toccato e superato anche quota 40.000. Ma il Premier Boris Johnson ha deciso di continuare con il programma di riaperture. Il Covid è stato “declassato” ad una sorta di influenza, per cui, secondo le autorità sanitarie, oggi la malattia è molto più simile ad un forte raffreddore e quindi, per questo, “non si è mai chiuso un Paese”. La decisione di riaprire tutto non è vista bene però dalla maggior parte degli esperti. 

Pericolo per il mondo

Il coronavirus Sars-CoV-2 continua a mietere vittime e contagi in tutto il mondo. Nel Regno Unito la maggior parte della popolazione ha ricevuto entrambe le dosi del siero anti Covid, per cui il numero di ospedalizzazioni e decessi è calato drasticamente. Ma le nuove infezioni giornaliere continuano ad essere davvero tante. 

Intanto il Premier Boris Johnson si trova in isolamento dopo essere entrato in contatto con un positivo. Il Ministro della Salute britannico, Sajid Javid, è risultato invece positivo ad un test per il Covid-19. L’uomo è vaccinato con entrambe le dosi, ma le sue condizioni di salute non sarebbero gravi. 

Inoltre, da oggi in Gran Bretagna non è più obbligatorio indossare le mascherine all’interno dei mezzi pubblici e nei luoghi di lavoro. Il telelavoro non è più obbligatorio, per cui la gente potrà tornare a lavorare negli uffici. Nonostante tutto, Scozia e Galles dal canto loro mantengono l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici al chiuso e nei trasporti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Una decisione sicuramente coraggiosa quella del Regno Unito, che ha tolto tutte le restrizioni anti coronavirus. Vedremo che cosa succederà, se ospedalizzazioni e decessi aumenteranno. Per ora la curva dei ricoveri e dei morti per Covid rimane stabile, ma molti scienziati sono preoccupati da quanto stabilito dal Governo britannico. Il pericolo di una recrudescenza dei contagi nel resto del mondo è davvero alto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!