Iscriviti

Coronavirus, Trump aiuta l’Italia. Pubblicato un decreto: "Alleati più stretti e di vecchia data"

Il presidente americano Trump ha messo a disposizione dell'Italia aiuti concreti nella lotta contro il covid. Si tratta di apparecchiature mediche, personale militare e l'intervento nella ripresa economica. Trump spiega il motivo che lo ha spinto a tutto ciò

Esteri
Pubblicato il 11 aprile 2020, alle ore 11:11

Mi piace
9
0
Coronavirus, Trump aiuta l’Italia. Pubblicato un decreto: "Alleati più stretti e di vecchia data"

La situazione coronavirus nel mondo degenera sempre più: la luce infondo al tunnel è bel lontana dall’essere intravista e il numero di vittime e contagiati cresce a dismisura. In Italia, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha provato ad allentare le misure restrittive, attuando un nuovo decreto-legge che impone il lockdown fino al prossimo 3 maggio, ma che acconsente la riapertura di librerie, cartolerie e uffici.

D’altronde in una situazione come questa, l’economia del Bel Paese è in ginocchio, tutti i lavoratori sono a casa, le piccole, medie e grandi imprese sono ferme e le aziende vivono una condizione di stand by. Il Premier Conte ha promesso la cassa integrazione per tutti i lavoratori, un introito per i liberi professionisti, ma nulla di concreto è ancora stato attuato.

La situazione economica in Italia rischia di degenerare e il pericolo è che si possa passare ben presto a vivere una vera e propria recessione. Gli strumenti sanitari in possesso scarseggiano e così un aiuto concreto sembrerebbe essere arrivato dall’America: difatti il presidente Donald Trump ha pubblicato un decreto nel quale offre assistenza all’Italia nella lotta contro il coronavirus, mettendo a disposizione apparecchiature e forniture mediche.

Nel memorandum, si legge che: “L’Italia è uno degli alleati più stretti e di vecchia data degli Stati Uniti. Anche se la priorità del governo americano è prima di tutto nei confronti degli americani, andare in aiuto dell’Italia aiuterà a combattere l’epidemia del coronavirus e a mitigare l’impatto della crisi, dimostrando allo stesso tempo la leadership americana di fronte alle campagne di disinformazione cinesi e russe“.

Oltre alle apparecchiature sanitarie, Trump ha messo a disposizione dell’Italia anche il personale militare americano, utile per il trasporto di carburante e prodotti alimentari e nella costruzione di ospedali da campo. Viene inoltre autorizzato l’intervento USA nella ripresa economica italiana. Gli aiuti, si legge nel decreto, servono anche a ridurre il rischio di una nuova infezione che andrebbe nuovamente dall’America all’Europa

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - L'aiuto che Donald Trump farà pervenire all'Italia è senza dubbio un aiuto importante e una boccata d'ossigeno, dato che il materiale sanitario scarseggia e l'economia è in ginocchio. Indubbiamente, come si legge ne documento, Trump lo fa per mostrare ancora una volta la leadership americana agli occhi dei suoi nemici.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!