Iscriviti

Comico afghano continua a deridere i talebani mentre lo accompagnano alla sua esecuzione

Il celebre attore comico afghano ha fino alla fine fatto della satira contro il regime talebano. Le sue ultime immagini sono diventati virali e ulteriore simbolo del dramma che si sta vivendo in quel Paese.

Esteri
Pubblicato il 25 agosto 2021, alle ore 23:39

Mi piace
1
0
Comico afghano continua a deridere i talebani mentre lo accompagnano alla sua esecuzione

L’ascesa al potere dei talebani in Afghanistan continua a mietere orrore e vittime. Mentre a Kabul si moltiplicano gli sforzi da parte dei Paesi occidentali per far evacuare quanti più civili possibili, si apprende dell’esecuzione di un famoso comico locale: Khasha Zwan. L’uomo è stato ucciso negli scorsi giorni a Kandahar, prima che le milizie raggiungessero Kabul. 

Grazie ai suoi divertenti video sui social e Tik Tok, l’uomo era diventato una vera celebrità. Nei filmati il comico si prendeva gioco del regime talebano. Battute, balli e canti che non hanno fatto piacere al regime. Come ha riferito il Daily Mail, nel web sta circolando in queste ore un video, dove sono stati immortalati gli ultimi momenti di vita del comico prima della sua esecuzione. 

Quando fu prelevato dagli uomini del regime, lui era già consapevole della fine che avrebbe fatto. Ma, questo non gli ha impedito di prendersi ancora una volta gioco dei suoi giustizieri. La morte di Zwan ha scosso il popolo afghano. Prima di diventare un comico, Khasha era un poliziotto al servizio del governo afghano. 

Sempre dal Daily Mail si apprende la modalità con la quale è stato ucciso l’uomo. Un taglio alla gola ha messo fine alla vita del comico. Inizilamente il regime talebano ha negato la responsabilità della morte dell’interprete, per poi invece rivendicarla. Anche in Italia la notizia sta avendo un grande eco. 

Nelle ultime ore sono tanti le condivisione dell’ultimo video del comico sui social. Tra i tanti che hanno voluto commentare la tragedia, anche lo scrittore Roberto Saviano, che in un suo post sui social ha scritto quanto il comico fosse da sempre ritenuto poco gradito al regime, non solo per le sue battute, ma anche per quella sua capacità di sciogliere i cuori più duri in grandi sorrisi. La potenza dell’ironia spesa fino alla fine. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Che tristezza. Ho visto anch'io il video e mi si stringe il cuore. Questa vicenda mi ha fatto ricordare la storia narrata nel film La Vita è bella. Un esempio, sicuramente, ma quanti sono capaci e coraggiosi nell'affrontare la paura del regime in questo modo? Nonostante le rassicurazioni, sono tante le persone già giustiziate in Aghanistan.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!