Iscriviti

Colorado, giovani tra i 14 e i 17 anni feriti gravemente in seguito ad una sparatoria in un parco

Gli USA sono nuovamente in preda alla paura in seguito ad una sparatoria avvenuta nella giornata del 16 novembre nei pressi di un parco che ha causato il ferimento di diversi giovani.

Esteri
Pubblicato il 17 novembre 2021, alle ore 11:33

Mi piace
0
0
Colorado, giovani tra i 14 e i 17 anni feriti gravemente in seguito ad una sparatoria in un parco

Vivere negli USA non è affatto semplice, considerando che le sparatorie e le uccisioni, magari vicino alla scuola o nei pressi, sono all’ordine del giorno. L’ultima è avvenuta nella giornata del 16 novembre in un parco del Colorado vicino alla scuola dove a farne le spese sono stati degli adolescenti che sono rimasti feriti gravemente. Qui cerchiamo di raccontare quei tragici momenti e cosa sia realmente successo. 

La sparatoria è avvenuta intorno alle 12.45 nel Nome Park, un parco che si trova ad Aurora in Colorado, nei pressi di una scuola e che è diventata teatro di una tragedia che ha colpito diversi giovani. Ben 6 giovani, di età compresa tra i 14 e i 17 anni sono rimasti feriti e ora si trovano in condizioni gravi nei vari ospedali della zona. 

Uno dei giovani è stato operato d’urgenza ed è stato salvato in tempo grazie all’intervento di un agente di polizia che gli ha applicato un laccio emostatico. In questo momento, l’istituto scolastico, dove è avvenuta la sparatoria è in un perimetro sicuro, sebbene siano ancora in cerca del responsabile o dei responsabili dal momento che potrebbero essere più di uno. 

Grandissimo spavento fra tutti, compreso insegnanti e studenti. In base a quanto riporta Vanessa Wilson, capo della Polizia di Aurora, non si conoscono le cause e potrebbe anche essere una sparatoria dovuta a una gang, anche se non si hanno indizi in merito. Secondo le prime informazioni, i responsabili sono fuggiti a piedi oppure in auto. 

Attualmente la zona è presidiata e sono al vaglio i controlli delle telecamere di sicurezza per capire chi siano i responsabili di questa sparatoria. La sparatoria avvenuta in Colorado si somma a moltissime altre avvenute nei mesi scorsi, come quella a Boulder al supermercato del mese di marzo che ha causato la morte di 10 persone. Nel marzo del 2012, la città di Aurora è stata teatro di un massacro consumatosi in un cinema dove 12 persone sono morte e più di un centinaio ferite.

Soltanto quest’anno negli USA vi sono state ben 626 stragi avvenute con armi da fuoco.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Gli USA sono davvero il teatro di sparatorie e omicidi. Sembra che usare le armi da fuoco sia diventato uno sport nazionale con innocenti, come questi giovani ragazzi che sono feriti gravemente. Come è possibile che non si riesca a fermare tutto questo ed evitare ogni volta stragi. Spero che riescano a catturare il responsabile o i responsabili il prima possibile onde evitare che possano commettere altre stragi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!