Iscriviti

Cina, bimbo fa la pipì a letto e la coperta termica va in cortocircuito: è in gravi condizioni

Un bambino si è gravemente ustionato dopo aver bagnato il letto, dotato di coperta termica. Il grave incidente è avvenuto in Cina e avrebbe potuto avere un triste epilogo.

Esteri
Pubblicato il 9 dicembre 2021, alle ore 19:51

Mi piace
0
0
Cina, bimbo fa la pipì a letto e la coperta termica va in cortocircuito: è in gravi condizioni

Trovare il letto caldo quando si va a dormire è per molti di noi una coccola invernale, mentre in alcuni Paesi l’utilizzo delle coperte termiche è una necessità per preservarsi dal freddo, in assenza di un sistema di riscaldamento centralizzato.

A volte, per distrazione o per malfunzionamento del dispositivo, si può incorrere in gravi conseguenze, in alcuni casi fatali. In Cina, ad esempio, un bimbo è rimasto gravemente ustionato dopo aver fatto pipì sul letto, dotato di coperta termica. 

L’accaduto

Il piccolo, di 1 anno, nel sonno ha bagnato il dispositivo, avviando un cortocircuito che gli ha provocato delle terribili ustioni sulle gambe. I genitori, che lo hanno trovato con i segni delle bruciature, lo hanno trasportato d’urgenza al più vicino ospedale pediatrico, quello di Xi’an, nella provincia cinese dello Shaanxi.

Dopo aver soccorso il bambino, che ha riportato ustioni di secondo grado agli arti inferiori e che, a detta dei medici, sarebbe in condizioni stabili, la mamma ha raccontato cosa è successo, dichiarando di aver dimenticato di mettere il pannolino al figlioletto, dopo avergli cambiato quello sporco….una distrazione che sarebbe potuta costare la vita al piccolo, il quale non ha riportato, per fortuna, lesioni irreversibili.

La donna ha spiegato, inoltre, che l’uso della coperta termica era dovuto al fatto che in casa non possiedono un riscaldamento centralizzato e temevano che il loro bambino potesse soffrire il freddo mentre dormiva. Purtroppo questo non è l’unico caso verificatosi in Cina, specie nelle aree di campagna, dove è davvero difficile avere case completamente riscaldate in inverno. Sebbene si sia trattato di una distrazione commessa a fin di bene, i medici hanno ribadito ai genitori di non usare coperte elettriche con i bambini piccoli.

In linea di massima, l’utilizzo di coperte elettriche è sconsigliato in presenza di neonati e bambini, ma anche per i disabili, per chi è paralizzato o per gli anziani. In generale per tutte quelle persone incapaci di gestire questi apparecchi e gli eventuali rischi ad essi correlati. o di comprenderne appieno il loro funzionamento.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Se per noi una coperta termica è una coccola a fine giornata, per alcune zone più disagiate è una necessità che potrebbe trasformarsi in un serio pericolo per la salute, specie se si tratta di bambini piccoli o soggetti fragili. Questo episodio accaduto in Cina è un esempio di ciò che potrebbe accadere. Povero piccolo. Speriamo guarisca presto!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!