Iscriviti

Cane ruba la pallina durante una partita di golf, uomo d’affari gli spara uccidendolo

Salil A. Zaveriè è stato arrestato per aver ucciso un cane randagio colpevole di aver preso la pallina durante la sua partita di Golf in un resort portoricano. "Il cane pensava ad un gioco, ha preso la palla prima che entrasse in buca" racconta un testimone.

Esteri
Pubblicato il 12 maggio 2021, alle ore 09:24

Mi piace
1
0
Cane ruba la pallina durante una partita di golf, uomo d’affari gli spara uccidendolo

Un uomo d’affari di New York è stato arrestato, dopo che ha brutalmente ucciso un cane sul campo da golf a Río Grande a Puerto Rico. La colpa del povero animale sarebbe stata quella di aver interferito con la sua partita rubando la pallina prima che potesse entrare in buca, cosa che ha scatenato le ire dell’uomo portandolo a sparare più volte al cane con la sua 9 millimetri.

Salil A. Zaveri, consulente di marketing e vendite originario di Puerto Rico, è ora accusato di crudeltà verso gli animali dopo aver ha ucciso il cane randagio di razza mista presso il Wyndham Grand Rio Mar Resort. Sabato pomeriggio l’uomo stava per completare la buca 11 presso il campo da golf del resort quando il cane, pensando forse che si trattasse di un gioco per lui, ha rubato la pallina.

La polizia conferma che un testimone ha visto il cane prendere la palla prima che entrasse in buca. “In base a quanto raccontato dai presenti, Zaveri ha sparato al cane una volta, poi è tornato indietro ed ha sparato altri due colpi“, dice l’agente di polizia Edward Ramirez. “Poi, dopo aver sparato al cane, ha continuato la sua partita come se nulla fosse, mentre le persone che erano presenti hanno chiamato la polizia“.

Durante l’arresto, l’uomo ha provato a difendersi dicendo che il cane lo stava attaccando e che aveva sparato per paura, ma i testimoni hanno smentito questa sua ricostruzione. Zaveri è stato incriminato ed in seguito rilasciato dopo aver pagato 60mila dollari di cauzione, e per evitare che possa lasciare lo stato la polizia ha ritirato il suo passaporto e la sua patente di guida.

L’uomo sarebbe amministratore delegato della “Zaveri Consulting, LLC”, una agenzia di consulenza che promette di aiutare le compagnie a aumentare le vendite ed i profitti. La sua udienza è attualmente fissata per il 19 maggio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Che schifo di essere umano, cosa c'entra il povero cane se vedendo una pallina vuole giocare? Questo povero animale avrà pensato che fosse stata lanciata per lui, invece questo maniaco l'ha ucciso, chissà che paura che ha avuto nei suoi ultimi istanti di vita. Spero che chiunque si servisse della sua agenzia lo licenzi, non si merita nulla.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!