Iscriviti

Bambino svedese porta a scuola una granata: smantellata dagli esperti di detonazione

Un bambino di neppure 7 anni ha portato a scuola una granata di estrema pericolosità: gli esperti di detonazione svedese hanno proceduto allo smantellamento in un’area scolastica controllata.

Esteri
Pubblicato il 12 settembre 2019, alle ore 13:35

Mi piace
1
0
Bambino svedese porta a scuola una granata: smantellata dagli esperti di detonazione

Martedì, in una scuola materna svedese di Kristianstad, la Polizia è intervenuta, dopo la segnalazione del personale educativo relativa al ritrovamento serale, al termine della giornata scolastica, di una munizione portata in classe da un alunno: gli Ufficiali della squadra nazionale svedese, si sono quindi recati sul posto, identificando una granata.

Ne è seguita l’allerta agli esperti di detonazione che, valutata l’estrema pericolosità del dispositivo, definito da un portavoce della polizia come simile ad un fucile tondo ma di grandezza maggiore e di non probabile recente costruzione, l’hanno ritenuto non idoneo al trasporto, optando per lo smantellamento in un’area scolastica controllata.

Il bambino di età inferiore ai 7 anni non è stato interrogato dagli ufficiali di polizia, ma ha raccontato di aver trovato la granata in un campo aperto di addestramento, utilizzato dai militari in alcuni periodi dell’anno: nel restante tempo, è aperto al pubblico, anche se è vietato toccare gli oggetti eventualmente presenti al suo interno.

Il portavoce della polizia ha tenuto a precisare che non ne è seguita un’indagine penale, ma l’ufficiale Thomas Söderberg ha drammaticamente spiegato che, se la granata fosse esplosa, le conseguenze sarebbero state gravissime: l’episodio avvenuto è stato ritenuto pericoloso visto che l’innocenza infantile non permetteva la consapevolezza del rischio a cui andava incontro, oltre al fatto che i suoi genitori non sembra fossero a conoscenza della munizione posseduta dal figlio.

La granata è un tipo di proiettile da lancio, solitamente utilizzato con armi da fuoco o con la sola forza manuale: può essere di tipo esplosivo, incendiario, fumogeno oppure aggressivo a gas.

Caratterizzata da un corpo cavo, utile per il trasporto di materiale bellico, ha comunemente una forma ad arco a sesto acuto, aerodinamico. Al suo interno, anteriormente oppure posteriormente, per colpire bersagli duri come il cemento armato, contiene il dispositivo denominato spoletta, che ne consente la liberazione o l’esplosione del carico.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Lara Tubia

Lara Tubia - Le armi sono degli oggetti estremante pericolosi per chiunque ne faccia uso: figuriamoci se capitano nelle mani di un bambino. Fortunatamente questa storia è andata a buon fine, ma spero sia d’insegnamento per evitare che episodi simili possano accadere ancora ed inoltre confido che la loro reperibilità non sia mai più così facile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!