Iscriviti

Bambino di 5 anni autistico legato alla sedia e deriso in classe

Una storia terribile che arriva dall'Irlanda, dove sono state scoperte delle foto che ritraggono un bambino di 5 anni autistico legato ad una sedia in classe.

Esteri
Pubblicato il 12 ottobre 2018, alle ore 19:18

Mi piace
3
0
Bambino di 5 anni autistico legato alla sedia e deriso in classe

Una storia che ha lasciato senza parole l’Irlanda del Nord, luogo della vicenda ed il mondo intero poichè la stampa inglese ha voluto pubblicare le foto che testimoniano quanto accaduto ad un bambino di appena 5 anni durante una lezione scolastica. Ciò che aggrava la vicenda è che il fatto è accaduto proprio in un istituto scolastico che si occupa dell’accoglienza di ragazzi con problemi cognitivi.

I genitori davanti alle prove schiacciati hanno potuto procedere per vie legali contro l’istituto che ha voluto giustificarsi dicendo: “siamo stati costretti a legarlo a causa del comportamento del ragazzo“.

La vicenda

Un bambino di 5 anni è stato legato, mani e piedi, alla sedia di legno nella sua classe mentre tutti i suoi compagni gli saltellavano attorno e lo prendevano in giro. L’azione si è svolta durante una lezione. La scena è stata fotogarfata e il bambino le ha portate a casa.

Quella giornata la madre vedeva che il bambino continuava ad indicarle il sussidiario che portava a scuola e, incuriosita, ha sfogliato le pagine facendo l’atroce scoperta delle foto custodite all’interno.

I genitori si sono subito mossi per vie legali, riuscendo a far licenziare il preside dell’Istituto. Le insegnanti invece, hanno giustificato quel folle gesto dando le colpe al bambino. Secondo gli insegnanti infatti, sarebbero stati costretti a quella punizione poichè il figlio della coppia aveva avuto dei comportamenti violenti verso l’intera classe. I genitori, nel sentire questa scusa, hanno affermato di non essere mai stati avvisati dall’istituto in merito a questi comportamenti del figlio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - E' assurdo dover ancora sentire queste notizie. La cosa peggiore è che questi atti disumani sono stati fatti in istituti appositi per ragazzi che hanno questa problematica, e che quindi dovrebbero ospitare anche insegnanti con una sensibilità maggiore a quella di qualsiasi altra scuola. Evidentemente non è così, e le cose vanno cambiate.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!