Iscriviti

Austria, bambina di 4 anni trovata sola a vegliare il corpo della madre morta

In Austria una bambina di 4 anni ha passato due giorni da sola in casa con la madre morta pensando stesse dormendo.

Esteri
Pubblicato il 12 maggio 2022, alle ore 16:59

Mi piace
0
0
Austria, bambina di 4 anni trovata sola a vegliare il corpo della madre morta

Ascolta questo articolo

Una storia che purtroopo non ha in lieto fine coinvolge una bambina di quattro anni che è stata trovata da sola in casa con la madre morta dopo ben due giorni.

Il padre della donna non riuscendo a mettersi in contatto con lei ha allertato la polizia, una volta sul posto i poliziotti hanno sfondato la porta di casa che era chiusa a chiave dall’interno e ha trovato davanti a se uno scenario agghiacciante: la piccola che vegliava sul corpo della madre morta.

La bambina di quattro anni ha pensato che la madre, di 39 anni stesse semplicemente dormendo, non capendo che fosse morta a acausa di una grave malattia. La tragedia è avvenuta in Austria, nella cittadina di Wels nei pressi di Linz.

La piccola è stata trovata seduta accanto a al suo letto e nei giorni in cui è rimasta da sola si è presa del cura del suo gatto dandogli da mangiare. Non essendo chiara la dinamica dell’accaduto, sono state avviate delle indagini sul caso, pare che la donna non sia stata uccisa, è stato anche escluso il suicidio ,quindi il caso è stato chiuso, in quanto si è ritenuto che la donna sia morta per cause naturale a seguito di una grave malattia.

Soccora dagli agenti di polizia, la piccola è stata portata in ospedale, dove è stata sottoposta a dei controlli, e appurato che tutto fosse nella norma, almeno fisicamente, è stata affidata alla zia. Il capo del dipartimento di assistenza all’infanzia si è espresso in questo modo: “Per noi è importante che la ragazza stia con persone che conosce e di cui si fida. Non c’è niente di meglio per un bambino in una situazione del genere”.

La poveva bambina non ha fortunatanete riscontrato problemi fisici, ma sarà sicuramete sotto shock, sarà compito della famiglia aiutarla a capire e superare questo evento drammatico.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Lea De Simone

Lea De Simone - Una notizia di quelle che non vorremmo mai sentire, perchè già una morte di per sé non è una bella notizia, ma questa è sicuramente una storia che lascia l'amaro in bocca, ripensando a quella povera bambina che si è ritrovata da sola con la madre addormentata sperando ogni secondo in un suo risveglio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!